Di nuovo la prima della classe, lo spettacolo di Conad-Tonno Callipo

L'esultanza di Nicola Tiozzo con Luca CatellaniE’ la partita più attesa, sin dal giorno della stesura dei calendari.
Sì, perchè quando una formazione dimostra, coi fatti e le dichiarazioni, di aver costruito un team per la promozione in Superlega, gli stimoli non possono che essere a mille.
E allora, due settimane dopo aver abbattuto Ortona al Pala Bigi, la Conad Reggio Emilia si appresta ad ospitare ancora la prima della classe, quella Tonno Callipo Vibo Valentia che comanda questo campionato di serie A2 UnipolSai assieme alla stessa Ortona e a Potenza Picena.
Undici punti contro i sette della truppa di Luca Cantagalli, reduce però da due vittorie consecutive al tie-break e che vuole credere nell’impresa.
I precedenti davanti alle telecamere Rai non sono straordinari, ma si tratta più che altro di scaramanzia.
Nel match in programma alle ore 18.00 domenicali in via Guasco, ci sarà infatti per la prima volta in stagione la produzione televisiva di Raisport, che manderà in onda il match in differita martedì sera alle ore 20.45 su Raisport 1.
Quello tra la Conad e la Tonno Callipo è il vero big-match di questa sesta giornata, al di là dell’ennesimo scontro in panchina tra due leggende della generazione di fenomeni del volley italiano.
Una settimana dopo aver sfidato Paolo Tofoli, coach Luca Cantagalli infatti si troverà come amico/rivale sull’altra panchina Fefè De Giorgi, con il quale ha vinto uno scudetto a Modena, 2 Mondiali (per riassumere…) in Nazionale e vestito lo stesso numero di maglie azzurre, ben 330.
Con Luca Catellani e Alessandro Tondo, la presentazione del match è molto semplice: “Vibo è la squadra da battere, la squadra che vuole fare il salto di categoria – dice il libero – Ha tanti giocatori che hanno disputato la massima serie da protagonisti, ma noi dobbiamo entrare in campo senza paura e con l’atteggiamento giusto”.
L’opposto conferma la crescita della squadra: “Ci sentiamo più sicuri in tutto quel che facciamo, dalle ricostruzioni al cambio palla, sino al contrattacco. Sfruttiamo meglio i nostri punti di forza, speriamo di proseguire così”.
Sarà durissima contro una Tonno Callipo che ha vinto le ultime 4 gare, cedendo solo all’esordio (3-1) in quel di Ortona.
Una formazione, quella calabrese, costruita come una fuoriserie per la serie A2, con giocatori che hanno alle spalle decide di anni in A1. Dal palleggiatore Jack Sintini all’opposto Mauro Gavotto, dal martello italo-brasiliano Zanuto al centrale modenese Marcello Forni, oltre al libero Cesarini. Nel 6+1 iniziale anche il martello ex Padova Filippo Vedovotto, che ha vinto l’ultimo campionato di A2 (oltre alla Coppa Italia), e il centrale classe ’95 Presta, rivelazione in queste prime giornate dopo aver dovuto sostituire Alessandro Paoli, fuori sino a dicembre per una lussazione alla spalla.
La Conad, come si è visto domenica scorsa a Montefiascone contro Tuscania, potrebbe optare per varie soluzioni ma il sestetto titolare potrebbe essere quello composto dalle diagonali Guemart-Tondo, Kody-Bertoli, Giglioli-Benaglia, con Luca Catellani nel ruolo di libero.
Domenica mattina la rifinitura al Pala Bigi per le due squadre, dalle ore 18 la battaglia che sarà diretta dalla coppia arbitrale composta da Rachela Pristerà e Giuliano Venturi.

FORMAZIONI IN CAMPO

Pala Bigi di Reggio Emilia – domenica ore 18.00
Conad Reggio Emilia: Guemart-Tondo, Bertoli-Kody, Giglioli-Benaglia, Catellani (L). A disp. Della Corte, Di Franco, Tiozzo, Bucaioni, Allesch, Morgese (2° L). All. Cantagalli
Tonno Callipo Vibo Valentia: Sintini-Gavotto, Vedovotto-Zanuto, Forni-Presta, Cesarini (L). A disp. Medic, Korniienko, Marchiani, Korzenevics, Sardanelli (2° L), Feroleto. All. De Giorgi
Arbitri: Pristerà e Venturi
TV: differita su Raisport 1 martedì alle ore 20.45

PROGRAMMA 6^ GIORNATA

COnad Reggio Emilia-Vibo Valentia, Sora-Matera, Brescia-Ortona, Alessano-Tuscania, Castellana Grotte-Cantù, Corigliano-Potenza Picena

CLASSIFICA

Vibo Valentia, Ortona e Potenza Picena 11 punti, Corigliano 9, Sora e Cantù 8, Conad Reggio Emilia e Castellana Grotte 7, Matera 6, Tuscania 5, Brescia 4, Alessano 3

Comments are closed.

Facebook