Monthly Archives

Dicembre 2017

NULLA DI FATTO AL PALA TIZIANO

By | News | No Comments

Roma, 30 Dicembre, Pala Tiziano

Uno tra i campi di gioco più difficili del campionato di Serie A2, il Pala Tiziano  non ha lasciato scampo alla Conad. L’ultimo incontro del 2017 non ha permesso al Volley Tricolore di tornare a Reggio Emilia con qualche punto. Nulla di fatto contro la formazione della Ceramica Scarabeo Gcf Roma, il Volley Tricolore cede per 3-1 e torna a Reggio Emilia a bocca asciutta.Coach Held schiera: Ippolito, Sesto, Cester, Bellini, Bortolozzo, Iglesias e Morgese (L).

La Partita La formazione di casa parte bene, Reggio Emilia viene costretta al primo timeout con il punteggio sul 5-1 in favore della squadra di Roma. 9-5 quando coach Spanakis chiede la verifica al videocheck su un attacco toccato a muro, il video da ragione allo staff romano e il punto viene assegnato a Roma. Altro timeout della Conad che cerca di interrompere il gioco avversario ma, al ritorno in campo il punto è della Ceramica Scarabeo Gcf Roma. Il Volley Tricolore non riesce ad entrare in partita, 16-5 e arriva il primo cambio nelle file reggiane: entra Koraimann ed esce Bellini. Ace di Ippolito che segna il 10° punto per la Conad. Arriva presto il setball per Roma, palla a Padura Diaz che chiude il primo set per 25-12.

Secondo set che inizia con una discreta parità, le formazioni viaggiano punto a punto. Il Volley Tricolore si fa sentire e sale in vantaggio per 7-10, coach Spanakis chiama il timeout ma quando il gioco riprende arriva l’ace di Ippolito. Bellini sfrutta il muro e porta la Conad a +5. Roma recupera e, sul 13-15, Held chiama il tiemout. Il Volley Tricolore allunga ed è la volta di Spanakis di richiedere il timeout, con il tabellone che segna 14-19 in favore degli ospiti. Padura Diaz non passa, il muro di Bellini e Sesto fa segnare il 22°. Con Roma a -3 lo staff della Conad chiama il timeout, il gioco riprende e i padroni di casa raggiungono la parità. Bellini mette giù la palla che vale il setball, fallo avversario e la Conad porta a casa il set per 23-25.

Inizia il terzo set, parità sul 3-3 con ace di Cester. Il Volley Tricolore insegue a 2 lunghezze di distanza ma dopo poche azioni i romani tentano l’allungo. Buona la parallela di Cester che conquista il punto e manda al servizio capitan Sesto. Timeout di Henky Held che ferma il gioco sul 15-11, le formazioni tornano in campo e il punto è della squadra di casa. I reggiani inseguono a -7, sostituzione di Ippolito con Koraimann e arriva l’ace di Iglesias. Timeout chiamato da Roma e, sul 24-16 si prepara a chiudere il set. Tiozzo al servizio, Roma pasticcia e il punto è di Reggio Emilia. Snippe segna il 25° e mette fine al set per 25-17.

Quarto set, 0-1 per Reggio Emilia. Bellini passa tra le mani del muro e segna per la Conad. 6 pari, i ragazzi del Volley Tricolore non vogliono cedere e mantengono la parità. Ippolito segna un altro ace, 7-9, la Conad si mette alla guida del set ma poco dopo è la volta di Roma che conquista il +1. Cambio nelle file di Reggio Emilia, entra in campo Koraimann al posto di Ippolito, i padroni di casa sono saliti a +4 ma Cester porta a casa il punto. 21-16, Henky Held chiede il timeout, la tensione si fa sentire e Reggio Emilia non ci sta a perdere. La Conad non molla ma il tabellone segna 23-20. Roma raggiunge il matchball prontamente annullato da Cester. È Roma che conquista il set per 25-21 e vince l’incontro per 3-1.

CERMICA SCARABEO GCF ROMA 3

CONAD VOLLEY TRICOLORE 1

 ( 25-12, 23-25, 25-17, 25-21 )

Roma: Valenti , Franceschini 7, Pollok 8, Tiozzo 11, Zoppellari 2, Padura Diaz 23, Saturnino , Sacripanti , Rau , Snippe 13, Mancini (L), Fantini, Losco, Romiti (L).

Allenatore: Spanakis.

Reggio Emilia: Held 1, Iglesias 1, Sesto 11, Arienti, Bortolozzo 6, Bellini 13, Bonante, Ferrari, Ippolito 3, Onwuelo, Cester 16, Morgese (L), Koraimann 1.

Allenatore: Held.

 

Note: durata set 0.21, 0.29, 0.23, 0.29  totale:1.42 Roma ace 7, errori battuta 17, muri 6, errori avversari 23. Reggio Emilia ace 6, errori battuta 12, muri 8, errori avversari 34.

Arbitri: Somansino e Colucci.

LA CONAD A ROMA, ULTIMA TAPPA DEL 2017

By | News | No Comments

Ultimo incontro del 2017 per la Conad Volley Tricolore che tra poche ore partirà alla volta di Roma per sfidare la formazione della Ceramica Scarabeo Gcf Roma. Reduce da 3 vittorie consecutive, Reggio Emilia tenterà di proseguire il suo percorso positivo per tornare a casa con più punti possibili. I reggiani, grazie alle ultime prestazioni, hanno iniziato a risalire la classifica e, con 21 punti e un 7° posto, si sono messi al riparo dall’eventuale Pool C.

Dall’altra parte della barricata sono 2 i giocatori, ex Reggio Emilia, che vestono i colori di Roma per questa stagione: l’opposto Padura Diaz e lo schiacciatore Tiozzo. Allo stesso tempo nelle file del Volley Tricolore militano 2 ex giocatori della formazione romana: il centrale Bortolozzo e lo schiacciatore Ippolito. Sicuramente sarà una partita piena di emozione, la sfida degli ex ha sempre qualcosa in più, ed entrambe le formazioni tenteranno di portare a casa la vittoria.

 La squadra di casa, reduce da una vittoria per 3-2 contro la formazione di Potenza Picena, occupa il 2° posto nella classifica del Girone Bianco con 33 punti. Sicuramente una squadra ostica ma già sconfitta dai reggiani nella fase di andata, il Volley Tricolore vinse al PalaBigi per 3-2 mostrando un’ottima pallavolo. L’incontro è previsto per Sabato 30 Dicembre, alle ore 20.30, al Pala Tiziano di Roma. Come di consueto verrà trasmesso in diretta streaming sul canale dedicato di Sportube.

IL VOLLEY TRICOLORE FESTEGGIA A VILLA CUPIDO

By | News | No Comments

Un’altra bella vittoria per la Conad Volley Tricolore che ha battuto la formazione dell’Acqua Fonteviva Massa per 3-0, guadagnando altri 3 punti importanti in classifica. Staff e giocatori hanno festeggiato la vittoria a Villa Cupido, sponsor della società da diversi anni e, tra chiacchiere e brindisi, si sono scambiati gli auguri per un nuovo anno pieno di soddisfazioni.

L’allenatore della Conad, Henky Held, si è detto molto soddisfatto della prestazione della

La squadra festeggia a Villa Cupido

squadra: “Sono molto contento e i ragazzi sono stati molto bravi, questa sicuramente era una partita molto importante per la classifica e per un’eventuale fase playoff. Sono 3 punti d’oro! Non mi aspettavo una partita così anche perché non abbiamo avuto una settimana facile, tra malattie ed infortuni non è stato semplicissimo allenarci”.

Ottima prestazione dei centrali sia in attacco che a muro: “Oggi mi sono davvero divertito tanto –dichiara Matteo Bortolozzo, centrale della Conad– abbiamo sfruttato un loro momento di debolezza nel migliore dei modi. Abbiamo fatto un’altra partita perfetta nonostante un piccolo calo, non abbiamo sbagliato quasi mai e abbiamo affrontato la partita nel modo giusto”. Ora solo qualche giorno prima di tornare in campo per la prossima sfida: Sabato 30 Dicembre, ore 20:30 al Pala Tiziano contro la formazione di Roma, sarà l’ultimo incontro del 2017.

TERZA VITTORIA CONSECUTIVA, BATTUTA MASSA PER 3-0

By | News | No Comments

 

Reggio Emilia- 26 Dicembre- Pala Bigi 

Matteo Bortolozzo, centrale della Conad

 Continuano i festeggiamenti: a Santo Stefano, la Conad, centra l’obiettivo da 3 punti vincendo contro la formazione dell’Acqua Fonteviva Massa. Un’altra bella prova di carattere del Volley Tricolore, un 3-0 che fa quasi scomparire il timore della Pool C. Terza partita di fila vinta dalla formazione di Reggio Emilia che sale a quota 21 punti nella classifica del Girone Bianco. Held schiera: Koraimann, Sesto, Cester, Bellini, Bortolozzo, Iglesias e Morgese (L).

La Partita L’incontro si apre in equilibrio, il punteggio è in parità sul 2-2. Primo timeout chiesto da Massa sull’8-5, il gioco riprende e il punto è della formazione ospite. Reggio Emilia si mantiene alla guida del set con 4 punti di vantaggio e allunga costringendo al timeout la Fonteviva sul 14-8. Anche Henky Held chiede il tempo, Massa si sta avvicinando pericolosamente ma il +3 della Conad fa ben sperare. Cambio nelle file reggiane: entra Ippolito in sostituzione di Koraimann sul 23-16. I reggiani raggiungono il setball ma Massa conquista il punto. La Conad riesce a chiudere presto il primo set per 25-18.

Secondo set che inizia in favore di Massa per 0-2 ma la Conad conquista subito la parità. Ace di Bellini che segna il 5 pari. Bortolozzo al servizio, i reggiani guidano a +1 e il muro di Koraimann fa segnare un altro punto. Timeout di Massa sul 10-7, le formazioni tornano in campo e la Conad continua a macinare punti. Mosca chiama un altro timeout quando il Volley Tricolore è in vantaggio per 15-9. Sostituzione nelle file di Reggio Emilia: entra Ippolito per Koraimann sul 21-18. La formazione di Massa si avvicina, a sole 2 lunghezze di distanza costringe Held a chiamare il timeout. Punto della Conad ma coach Mosca non si fida e chiede la verifica al videocheck chiedendo palla-out: decisione arbitrale invariata e il punto rimane alla formazione di casa. 22-21, i reggiani sono in difficoltà e Henky Held chiede il timeout, il gioco riprende e Bellini conquista il punto sfruttando il muro avversario. 24-23, Koraimann sfrutta l’occasione e chiude il set per Reggio Emilia con il punteggio di 25-23.

La Conad è in vantaggio per 5-2 in apertura del terzo set. Muro di Nicola Sesto e attacco vincente di Cester, la formazione di casa sale a +5 e Massa chiama il timeout. Azione lunga ma vinta dai reggiani con un primo tempo di capitan Sesto chiuso nei 3 metri. Serie positiva della Fonteviva ma Held cerca di interromperla chiedendo un timeout, il gioco riprende e Koraimann segna! Attacco imprendibile di Cester che segna il 15° per Reggio Emilia. Attacco in rete di Calarco che regala il punto alla Conad, coach Mosca chiede il timeout e al ritorno in campo l’azione è in favore di Massa. Ace di Iglesias, il Volley Tricolore ha 6 lunghezze di vantaggio sulla formazione dell’Acqua Fonteviva Massa e si avvicina alla chiusura di set e incontro. È Matteo Bortolozzo che firma il set per 25-18, la Conad vince l’incontro per 3-0.

 

CONAD VOLLEY TRICOLORE 3

ACQUA FONTEVIVA MASSA 0

( 25-18, 25-23, 25-18 )

Reggio Emilia: Held, Iglesias 2, Sesto 11, Arienti, Bortolozzo 8, Bellini 13, Bonante, Ferrari, Ippolito , Onwuelo, Cester 13, Morgese (L), Koraimann 8.

Allenatore: Held.

Massa: Bortolini (L), Leoni, Briglia, Bolla 9, Bernieri, Nannini 1, Cuk 11, Calarco 2, De Marchi 9, Briata (L), Silva 2, Quarta 4, Biglino 4.

Allenatore: Mosca.

 

Note: durata set 0.23, 0.28, 0.24  totale:1.15 Reggio Emilia ace 6, errori battuta 10, muri 10, errori avversari 20. Massa ace 3, errori battuta 9, muri 7, errori avversari 18.

Arbitri: Santoro e Prati.

 

 

SANTO STEFANO AL PALABIGI

By | News | No Comments

Mancano ormai pochi giorni a Natale ma anche alla prossima partita del Volley Tricolore che scenderà in campo al PalaBigi Martedì 26 Dicembre, contro la formazione dell’Acqua Fonteviva Massa.

“La partita contro Massa –dichiara Nicola Sesto, capitano della Conad- è veramente decisiva perché, pur essendo ultima in classifica, nella fase di andata non ci ha fatto raccogliere punti. Continuiamo a lavorare a testa bassa e teniamo gli occhi sull’obbiettivo”. Ricordando la partita di

Andrea Ippolito, vice capitano della Conad

andata, la formazione di Massa vinse l’incontro per 3-1 e mandò a casa i reggiani senza punti. Sarà l’occasione per riscattare quel risultato e proseguire sulla scia positiva che, nelle ultime 2 partite, ha fatto guadagnare 6 punti alla Conad.

Anche Andrea Ippolito, vice capitano del Volley Tricolore, ha espresso il suo punto di vista per quanto riguarda la partita di Santo Stefano: “Dobbiamo affrontare le prossime partite come se fossero delle finali. Di punti importanti ne mancano 15 e dobbiamo portarne a casa il maggior numero possibile. Dobbiamo puntare subito a Massa cercando di non farci distrarre troppo dalle festività natalizie e dobbiamo essere bravi a tornare al PalaBigi Martedì concentrati per giocare una bella partita”.

I ragazzi del Conad Volley Tricolore, dopo aver festeggiato il Natale, scenderanno in campo Martedì 26 Dicembre alle ore 16 per sfidare Massa, squadra di coda della classifica del Girone Bianco con 8 punti.

CREDITO COOPERATIVO REGGIANO E VOLLEY TRICOLORE PORTANO IL SORRISO IN PEDIATRIA

By | News | No Comments

Il Volley Tricolore e il Credito Cooperativo Reggiano hanno fatto squadra per un unico

Volley Tricolore e Credito Cooperativo Reggiano festeggiano il Natale con i piccoli pazienti del Reparto di Pediatria dell’Ospedale Santa Maria Nuova

obbiettivo: portare un sorriso ai piccoli pazienti del Reparto di Pediatria dell’Ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia. Così, il 22 Dicembre, hanno indossato la “divisa d’ordinanza”e hanno vestito i panni di Aiutanti di Babbo Natale distribuendo i doni, forniti dal Credito Cooperativo Reggiano, a tutti i bambini della pediatria.

Gesti semplici, sorrisi, solidarietà e qualche battuta hanno fatto tornare il sorriso non solo ai piccoli pazienti, ma anche ai genitori che hanno a loro volta goduto della disponibilità degli atleti del Volley Tricolore. Una mattinata diversa dal solito per il Volley Tricolore che, anche fuori dalla palestra, ha voluto avvicinarsi alla comunità reggiana.

Charlie Chaplin diceva: “ Un giorno senza sorriso è un giorno perso” e oggi, grazie al prezioso aiuto del CCR, sicuramente è stata una giornata sfruttata a pieno e nel migliore dei modi. Rendersi conto che la quotidianità di ciascuno di noi può essere arricchita con gesti di generosità gratuita fa riflettere su quello che ognuno può fare per gli altri, non solo nel periodo natalizio, ma durante tutto l’anno. Volley Tricolore e Credito Cooperativo Reggiano si uniscono per augurare a tutti un sereno Natale, accanto alle persone che amiamo, e che riempia il cuore di felicità per tutto l’anno a venire.

UNA BOCCATA D’OSSIGENO CHE CI VOLEVA

By | News | No Comments

Dopo un brutto periodo finalmente la Conad è riuscita ad infilare la seconda vittoria consecutiva da 3 punti. Ottima prova della formazione del Volley Tricolore contro Potenza Picena nell’ultima giornata di campionato prima di Natale.

Soddisfatto della prestazione Henky Held, allenatore della Conad: “È una bella boccata di ossigeno che ci voleva dopo un periodo non tanto felice. Dopo i primi due set vinti ci aspettavamo una reazione di Potenza Picena e così è stato. Il nostro inizio del quarto set non è stato dei migliori ma i ragazzi sono stati bravissimi a cambiare il modo di stare in campo, è questo il bello dello sport, saper reagire quando le cose non vanno bene e riuscire a saltarci fuori”.

Assente giustificato l’opposto reggiano Samuel Onwuelo che, a seguito dell’infortunio riportato in allenamento, ha lasciato il campo a Davide Cester: “Sono molto contento della nostra prestazione, non ci siamo mai abbattuti, nemmeno dopo il 20 che solitamente per noi è un momento un po’ critico. All’inizio del terzo set abbiamo fatto degli errori banali, quelli che non vanno mai fatti e questo c’ha buttati un po’ giù. Devo dire che siamo stati molto bravi a rimetterci in carreggiata nonostante fossimo in svantaggio, siamo riusciti a ripartire e a vincere l’incontro”.

Il Volley Tricolore è riuscito a portare a casa 6 punti in due gare consecutive ma i giochi sono ancora aperti e nella partita contro Massa dovrà cercare di mantenere la scia positiva.

ALTRI 3 PUNTI PER LA CONAD

By | News | No Comments

La Conad torna alla vittoria tra le mura amiche del PalaBigi e fa il miglior regalo di Natale al pubblico di casa. Finalmente sembra essere passato il periodo buio del Volley tricolore che vince l’incontro per 3-1 ai danni della GoldenPlast Potenza Picena. La squadra reggiana è scesa in campo e ha giocato del suo meglio ben sapendo di dover dare tutto per ottenere un punteggio pieno e così è stato, altri 3 punti che portano la Conad a quota 18 nella classifica del Girone Bianco.

La Partita Il primo punto dell’incontro porta la firma di Capitan Sesto ma gli ospiti partono subito all’attacco, 2-3. Davide Cester, partito titolare in sostituzione di Onwuelo, porta a casa il punto del 4 pari. Cester porta il vantaggio del Volley Tricolore a +2. Ace di Alberto Bellini che fa segnare il 13° punto per la Conad. Held chiede il primo timeout sul 15-16, le formazioni tornano in campo e Reggio Emilia pareggia. Anche lo staff di Potenza Picena chiama un timeout dopo la serie positiva della Conad che si rimette alla guida del set con 2 lunghezze di vantaggio. Bellini segna, 21-18 e coach Di Pinto si vede costretto al secondo timeout. Sostituzione nelle file di Reggio Emilia: entra Held al posto di Sesto al servizio. Capitan Sesto torna in campo e Cester conquista il setball. Timeout di Reggio Emilia, il gioco riprende sul 24-22 e l’errore avversario regala il set alla Conad che vince il primo set per 25-22.

Il secondo set si apre in perfetto equilibrio, le formazioni giocano punto a punto quando la GoldenPlas chiama il timeout sul 9-8 in favore di Reggio Emilia. Il muro della Conad fa guadagnare 3 punti consecutivi ma Potenza Picena si rifà sotto e rimette il punteggio in parità. Timeout ospite sul 18-17, il gioco riprende e la GoldenPlast mette a segno 2 punti consecutivi costringendo Henky Held a chiamare a sua volta il timeout. Il muro di Bortolozzo riporta il Volley Tricolore in vantaggio. Inarrestabile il primo tempo di Matteo Bortolozzo, la Conad si avvicina alla chiusura del set con Ippolito che segna il 24°. È Davide Cester che firma il set per 25-22.

Anche il terzo set vede le due squadre darsi battaglia ma è la formazione ospite che si mette alla guida del set per 3-6. Henky Held ricorre al timeout, il gioco riprende e il punto è di Iglesias che gioca d’astuzia e la spinge nell’angolino di zona 5. Ippolito trova l’ace ed accorcia le distanze a -2. I ragazzi di Henky vengono richiamati all’ordine, il coach chiama il timeout quando il tabellone segna 9-13 per la formazione ospite. Sostituzione nelle file reggiane, esce Cester ed entra Koraimann. Sesto trova il punto e, sul 17-21, manda il suo vice al servizio. Potenza Picena arriva al setball per 19-24.

Ace di Ippolito, 1-0 Volley Tricolore. Henky Held chiama subito il timeout, Reggio Emilia è in svantaggio per 1-4, il gioco riprende ma il punto è ancora di Potenza Picena. Entra Koraimann al posto di Cester e il muro di Sesto fa conquistare il servizio per la Conad. Koraimann segna il punto del 7-9. Ancora un ace di Ippolito che porta il punteggio in parità sull’11. Il punto del 13-11 è un altro ace di Andrea Ippolito e anche il 14°, implacabile stasera il servizio del vice capitano di Reggio Emilia! Potenza Picena chiama il timeout per cercare di interrompere la scia positiva e la strategia funziona, la GoldenPlast segna e conquista il servizio. Il direttore di gara ammonisce il secondo allenatore della Conad ma Reggio Emilia sale a +4. Pipe di Bellini che guadagna il primo matchball prontamente annullato dalla squadra ospite. Ci pensa Ippolito, gioca sul muro e chiude il set per 25-21. Il Volley Tricolore vince l’incontro per 3-1.

 

CONAD VOLLEY TRICOLORE 3

GOLDENPLAST POTENZA PICENA 1

(25-22, 25-22, 19-25, 25-21 )

Reggio Emilia: Raffaele (L), Held, Iglesias 1, Sesto 13, Arienti, Bortolozzo 11, Bellini 8, Bonante, Ferrari, Ippolito 17, Onwuelo, Cester 10, Morgese (L), Koraimann 7.

Allenatore: Held.

Potenza Picena: Sette 14, Bisi 22, Toscani (L), Bucciarelli 10, D’Amico, Cristofaletti, Marinelli 9, Di Silvestre, Larizza, Monopoli, Lavagna, Romanò, Maccarone 6.

Allenatore: Di Pinto.

 

Note: durata set 0.29, 0.30, 0.26, 0.27 totale:1.52 Reggio Emilia ace 6, errori battuta 15, muri 15, errori avversari 28. Potenza Picena ace 6, errori battuta 14, muri 4, errori avversari 29.

Arbitri: Merli e Toni.

NULLA DI FATTO AL PALABIGI

By | News | No Comments

La Conad Volley Tricolore esce sconfitta dalle mura amiche del PalaBigi. Una partita che lascia molta amarezza, da un lato Videx Grottazzolina che si presenta a Reggio con due assenze importanti (Richards e Morelli), dall’altro la Conad Volley Tricolore che ha una grande voglia di punti. La formazione di casa perde però l’incontro per 0-3 e una grande occasione in ottica di campionato. Gli animi sono sicuramente poco sereni dopo l’incontro di stasera, la squadra che veste i colori di Reggio Emilia rimane a 12 punti in classifica e la forbice tra la testa della classifica del girone Bianco si dilata.

La Partita 1-0 per Reggio Emilia, il capitano della Conad si fa trovare pronto per un primo tempo e segna. Il Volley Tricolore mantiene il +1, al servizio il regista di Reggio, Arturo Iglesias, errore avversario e punto per la formazione di casa. Timeout ospite con il punteggio fermo sul 10-5 in favore del Volley Tricolore. I padroni di casa allungano, con un vantaggio di 6 punti costringono gli avversari al secondo timeout. Grottazzolina si rifà sotto e si porta a due lunghezze di distanza, coach Held chiama il timeout e al ritorno in campo il punto è reggiano! Cambio nelle file reggiane sul 20 pari: entra Bellini ed esce Koraimann. 21-23, per Reggio Emilia entra Cester al posto di Onwuelo. Primo set in favore di Grottazzolina che vince per 23-25.

L’incontro riprende con Ippolito al servizio ma è Cecato che mette a segno il primo punto. Le formazioni raggiungono la parità per 8-8 ma la squadra ospite si porta in vantaggio di 2 punti con Cecato al servizio. La Videx allunga e, sull’11-14, lo staff reggiano ricorre al timeout ma i ragazzi di Henky Held non riescono ad accorciare le distanze. Cambio per Reggio Emilia: entra Tim Held per Sesto e Bortolozzo per Ferrari. La Conad fatica e arriva il setball per la Videx ma Matteo Bortolozzo annulla la prima occasione di chiusura. Salgado non perdona e chiude il set per Grottazzolina a 20-25.

Inizia il terzo set in favore degli ospiti e Held ricorre subito al cambio di regista, sul 2-4 entra Bonante al posto di Iglesias. 7-8, la Videx mette in gioco la palla e Ippolito porta a casa il punto. Anche Onwuelo segna ma la formazione di casa è ancora costretta ad inseguire. Si gioca punto a punto, torna in campo Iglesias quando il tabellone segna 16-17 per Grottazzolina. Timeout chiesto da Reggio Emilia, primo tempo di Sesto che mette giù la palla e si porta in battuta. Timeout anche per la Videx, sul 19-20 coach Ortenzi tenta di arrestare la rimonta dei reggiani. Koraimann al servizio, 22 pari, ma il punto è degli ospiti. Matchball per la squadra di Grottazzolina, timeout chiamato da Held, Onwuelo segna e riaccende le speranze del Volley Tricolore. Sale in battuta Tim Held, Ippolito picchia sul muro e porta a casa il punto che vale la parità sul 24. Timeout della Videx, 25-24, si torna ancora in parità. Altro match ball per la Videx sul 25-26, punto di Vecchi che chiude il set per Grottazzolina per 25-27. La formazione della Videx vince l’incontro per 0-3.

 

CONAD VOLLEY TRICOLORE 0

VIDEX GROTTAZZOLINA 3

(23-25, 20-25,25-27)

Reggio Emilia: Raffaele, Held , Iglesias, Sesto 6, Arienti, Bortolozzo 2, Bellini2, Bonante, Ferrari 1, Ippolito 10, Onwuelo 14, Cester, Morgese (L), Koraimann 11.

Allenatore: Held.

Grottazzolina: Morelli , Brandi, Vecchi 16, De Fabritiis 9, Pison, Cecato 5, Calistri (L), Romagnoli, Gaspari, Fiori 5, Salgado 13, Brandi (L), Minnoni 11.

Allenatore: Ortenzi.

Note: durata set 0.26, 0.25, 0.30 totale:1.21 Reggio Emilia ace 2, errori battuta 12, muri 6, errori avversari 22. Grottazolina ace 3, errori battuta 6, muri 5, errori avversari 18.

Arbitri: Sabia e Piperata.

“DOBBIAMO RITROVARE IL NOSTRO GIOCO”

By | News | No Comments

Archiviata la sconfitta dello scorso weekend si torna in campo: sabato alle ore 20.30 al

Nicola Sesto, capitano della Conad Volley Tricolore

PalaBigi, Conad Volley Tricolore vs Videx Grottazzolina.

I ragazzi di coach Held ricordano bene l’incontro con la formazione marchigiana nella fase di andata quando Grottazzolina vinse per 3-0. Ora è tempo di rifarsi e ritrovare la grinta che è mancata nell’ultima partita contro la formazione di Aversa. Il capitano del Volley Tricolore, Nicola Sesto, si fa portavoce della squadra reggiana a poche ore dal prossimo incontro: “Dopo la sconfitta di Aversa ci siamo ritrovati in spogliatoio e abbiamo parlato di ciò che dobbiamo fare da qui e per il resto del campionato, sicuramente non guardare la classifica in questo momento perché, secondo noi, non rispecchia le nostre capacità e qualità. È necessario pensare a noi stessi, spesso non sono gli altri a vincere una partita ma siamo noi che la perdiamo e questo ci fa tanto rammarico. In questo momento l’unica cosa che serve è ritrovare noi stessi, il nostro gioco e la nostra spregiudicatezza tipica delle partite che giochiamo in casa. Ripartiamo sabato dall’incontro con Grottazzolina, un’ottima squadra al secondo posto in classifica ma contro la quale cercheremo sicuramente il risultato”.

Sarà una partita da non perdere e il Volley Tricolore avrà bisogno del tifo di tutto il pubblico di Reggio Emilia. Appuntamento a sabato 2 Dicembre, ore 20.30, al PalaBigi!

Sabato 2 Dicembre, in occasione della Giornata Mondiale per la lotta contro l’AIDS, Conad Volley Tricolore e Videx Grottazzolina aderiranno alla campagna di informazione e prevenzione promossa dall’Ufficio Pari Opportunità del Comune di Reggio Emilia, facendo proprio lo slogan: “Gioco a Pallavolo e non gioco con la vita”! In queste giornate è possibile sottoporsi al test per l’HIV in sedi dedicate senza obbligo di prenotazioni. Per ulteriori informazioni: www.helpaids.it – numero verde regionale 800 856080

 

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress