GRANDE VITTORIA DELLA CONAD. GIACOMO BELLEI “ POSSIAMO GIOCARCELA CON CHIUNQUE”.

By 3 Dicembre 2018News

La Conad Reggio Emilia non si ferma più! Dopo la vittoria esterna di domenica scorsa contro Alessano, i reggiani tornano a vincere davanti ad un Palabigi infuocato, con circa 660 persone che hanno spinto la squadra alla vittoria! Un 3-1 che ha portato i giallorossi a conquistare il terzo posto della classifica del girone bianco. Questa vittoria sa ancora più di impresa se pensiamo che la Conad si è presentata in campo con qualche modifica del sestetto titolare, la più importante la sostituzione di Davide Morgese. Al suo posto un grande Ernesto Torchia, che ha giocato la sua prima partita da titolare, tenendo alta la ricezione e la difesa reggiana. È proprio Ernesto, insieme a Giacomo Bellei che abbiamo intervistato a fine partita.

Ernesto come è andata la partita stasera? Avete portato a casa 3 buoni punti.

Si abbiamo portato a casa 3 punti fondamentali. Ci tenevamo a fare bene in casa con Spoleto che è una squadra ottima, costruita per vincere il campionato quindi volevamo tutti giocare la migliore partita possibile. Per fortuna è andato tutto bene e questi 3 punti ce li teniamo stretti.

È stata la tua prima partita da titolare. È stata una grande emozione?

Si una grande emozione ma soprattutto una grande responsabilità. Purtroppo Morgese era fuori quindi dovevo cercare di dar il massimo per stare in campo insieme agli altri e tenere tutta la partita che non è una cosa facile.

Dopo questa importante vittoria bisogna subito pensare alla partita di sabato prossimo.

Si, senza dubbio stasera ci godiamo questa vittoria e poi da martedì si penserà subito alla prossima trasferta a Santa Croce. Anche quella sarà una battaglia dove bisognerà cercare di portare punti a casa.

Giacomo Bellei. È stata grande una partita e siete riusciti a portare a casa 3 punti. Qual è la tua opinione sul match?

Si una vittoria importante soprattutto dal punto di vista della classifica, in quanto è il primo scontro diretto che riusciamo ad aggiudicarci. È una vittoria che serve sicuramente anche per trovare un po’ di morale per i prossimi match, sapendo che comunque ce la possiamo giocare un po’ con tutti.

Cosa non è andato nel secondo parziale, che non vi ha permesso di chiudere l’incontro in 3 set?

Contro una squadra come Spoleto ci sono anche grande meriti dell’avversario. Hanno grandi individualità e quando trovano il momento giusto fanno male. Perdere un set ai vantaggi ci sta, in quei frangenti a fare la differenza sono sempre i dettagli. L’importante è stato portare a casa la vittoria.

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress