A Sora per l’impresona! La Conad cerca i primi punti esterni

By 31 Ottobre 2012News

Si viaggia, per la terza volta in stagione dopo Avellino e Ortona.
Tanti tanti km per la Conad Reggio Emilia, per inseguire un sogno che significa primi punti esterni della stagione.
Se il Pala Bigi sinora è stato un fortino inespugnabile (5 punti sui 6 a disposizione), fuori casa la formazione di coach Cantagalli ha strappato sì due set, ma senza punti (3-1 contro Atripalda, identico risultato ad Ortona).
L’ha sempre fatto in condizioni precarie, senza capitan Biribanti e Andrii Diachkov in entrambe le occasioni, guarda caso proprio i due che domenica, con i 47 punti messi a segno in coppia, hanno trascinato la Conad verso lo splendido successo in rimonta su Brolo.
Ora, a poco più di 48 ore dall’hurrà del Pala Bigi, la partenza per la trasferta di Sora (la squadra è partita nel primo pomeriggio di mercoledì), in un turno infrasettimanale che coincide con la festa di Ognissanti.
Giovedì 1 novembre, ore 18.00, Pala Globo di Sora, quinta giornata del campionato di serie A2: ecco, forse la sfida più complicata di tutte per ottenere le prime soddisfazioni lontano da casa, perchè la Globo Banca Popolare del Frusinate è davvero la corazzata di questo torneo.
Senza se e senza ma, la truppa di coach Daniele Ricci, una delle grandi novità della stagione dei frusinati, punta dritto alla promozione in serie A1.
Partita alla grande, con due successi pieni nei primi due turni, Paolucci & Co. sono stati stoppati prima da Corigliano (3-2 interno) poi hanno ceduto nello scontro diretto di sabato sera a Città di Castello.
Un 3-0, quello in favore degli umbri volati così in vetta alla classifica, che ha certamente ferito una Sora che, davanti allo splendido pubblico del Pala Globo, vorrà ripartire subito alla grande.
La formazione è di altissimo livello e la conoscerete tutti, ma ve la presentiamo.
Al palleggio Adriano Paolucci, con lui in diagonale c’è il bulgaro Milushev, promosso in A1 pochi mesi fa con Castellana Grotte.
In banda, il titolare della nazionale finlandese, Antti Siltala, e “Peppe” Patriarca, gran protagonista a Cuneo la scorsa stagione.
Al centro, l’imbarazzo della scelta: questa volta potrebbe partire la coppia Mazzone (ex Club Italia) e Fortunato, anch’esso prelevato da Cuneo e grande amico di Francesco Biribanti con il quale ha giocato tanti anni in terra piemontese e a Latina, con Anzani che è gran lusso per la panchina.
Il libero sarà Roberto Romiti.
In casa Conad, con il recupero di Julian Castellani che potrà alternarsi a Ricky Goi nel ruolo di libero, eccezion fatta per Nicola Grassi (ancora ai box) è tutto ok.
Coach Cantagalli potrebbe avere l’unico dubbio sul discorso martelli, con Diachkov e Barbareschi che hanno cominciato la gara con Brolo, prima che Grassano sostituisse il genovese dal finale del 2° set.
Arbitra la coppia Longo-Pignataro, a voi lo spettacolo!

FORMAZIONI IN CAMPO

Pala Globo di Sora – ore 18.00
Globo Banca Popolare del Frusinate Sora: Paolucci-Milushev, Patriarca-Siltala, Fortunato-Mazzone, Romiti (L). A disposizione Cacciatore, Scuderi, Paris, Hendriks, Anzani. All. Ricci
Conad Reggio Emilia: Orduna-Biribanti, Grassano-Diachkov, Luppi-Curti, Goi (L). A disposizione Tondo, Pellegrino, Barbareschi, Groppi, Castellani (L). All. Cantagalli
Arbitri: 1° arbitro Antonio Longo, 2° arbitro Patrizia Pignataro

LE ALTRE GARE IN PROGRAMMA

Tonazzo Padova-Sidigas Atripalda, Caffè Aiello Corigliano-Gherardi SVI Città di Castello, Vero Volley Monza-Coserplast Matera, Elettrosud Brolo-B-Chem Golden Plast Potenza Picena, Sieco Service Ortona-Pallavolo Molfetta. Riposa Pallavolo Loreto.

Classifica: Città di Castello, Molfetta e Ortona 9 punti, Sora e Atripalda 8, Monza e Padova 7, Conad Reggio Emilia 5, Corigliano 4, Matera 3, Brolo 2, Loreto 1, Potenza Picena 0.

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress