ABBIAMO SBAGLIATO TANTO E GLI ERRORI SI PAGANO

By 19 Febbraio 2018News

Un po’ di rammarico al pensiero dell’incontro tra Reggio Emilia e Ortona che ha visto i giallorossi sconfitti in trasferta per 3-2 dalla Sieco Service. Ad inizio partita in molti avrebbero potuto pensare che la squadra della Conad sarebbe tornata a mani vuote ma così non è stato, in svantaggio per 2-0 sono riusciti a riprendersi fino a portare il parziale sul 2-2. Incontro giocato fino all’ultimo che ha però visto il Volley Tricolore cedere al tie-break, dovendosi accontentare di un solo punto. Al termine della partita è stato il vice capitano della Conad, Andrea Ippolito, a commentare la prestazione della formazione di Reggio Emilia:

Andrea, una partita in salita, cosa non ha funzionato?

“Nei primi due set non siamo riusciti ad entrare in partita praticamente, sono andati via da subito e noi abbiamo

Andrea Ippolito, vice capitano della Conad

sempre rincorso. Abbiamo fatto fatica a muro e in difesa ed è stata una continua rincorsa. Nel terzo e quarto set direi che siamo stati molto bravi perché, partiti sotto di 4/5 punti,  in trasferta non è facile riuscire a ribaltare il parziale ed arrivare al quinto set. È vero che siamo qui a parlare dell’ennesima sconfitta purtroppo, però è anche vero che abbiamo fatto un punto importante in trasferta contro una squadra ben organizzata. Abbiamo sbagliato tanto in attacco, abbiamo fatto tanti errori e ovviamente poi si pagano. Penso che dobbiamo ripartire da questo punto, dal terzo e quarto set e pensare alla prossima partita”.

È stata una sconfitta per 3-2, è comunque un punto fatto che vi fa salire a 10 punti in classifica…

Con questo girone così corto, qualsiasi punto è fondamentale anche se è 1 solo. A inizio del terzo set credo nessuno sperasse in questo punticino, siamo stati bravi e ci abbiamo creduto. Un po’ di rammarico c’è perché con qualche errore in meno avremmo potuto portare a casa la partita. Mondovì ha perso 3-2 quindi li teniamo sotto, è importante guardare partita per partita e cercare di portare a casa più punti possibili. All’inizio di questo girone guardavo anche alla parte alta della classifica perché potevamo farlo tranquillamente, adesso è un pochino più dura però secondo me dobbiamo cercare di alzare il livello partita dopo partita e fare il meglio possibile”.

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress