“Bravi noi a giocarla alla grande, ma non abbiamo ancora vinto nulla”

By 24 Febbraio 2014News

E’ stato un grande spettacolo, l’ennesimo offerto da una Conad favolosa.
Imbattibilità in campionato mantenuta, anche dopo lo scontro frontale con Cagliari, la prima inseguitrice dei giallorossi nella rincorsa verso l’A2.
Ora i punti di margine sui sardi sono 10, a 8 giornate dal termine del campionato di B1, ma non bisogna abbassare la guardia.
E’ questo il monito di tutto il gruppo giallorosso, dopo la grande notte del Pala Bigi.
Per tutti, parlano coach Luca Cantagalli e Alessandro Tondo.
“Abbiamo giocato davvero una buona gara, senza permettere a Cagliari di rialzarsi – dice il tecnico giallorosso.
Siamo stati bravi ad indirizzare la gara, merito dei ragazzi che sono sempre stati concentrati. Comunque non abbiamo ancora vinto nulla, dobbiamo lavorare e pensare alle prossime”.
La pausa, che precede il match di sabato 8 marzo a Sant’Antioco, arriva nel momento giusto. Anche secondo Alessandro Tondo…
“Sì, perchè parecchi stanno convivendo con qualche acciacco e abbiamo bisogno di recuperare – spiega il centrale leccese.
Anche per questo motivo siamo stati bravi a giocare una partita come quella con Cagliari, che non era per nulla semplice.
Ci tenevamo molto e l’abbiamo dimostrato sul campo, ottenendo un’altra vittoria.
Non basta per festeggiare, tra marzo e aprile ci giocheremo tutto compresa la Coppa Italia. A quel punto tireremo le somme”.

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress