“BRAVI RAGAZZI, MA ORA PENSIAMO A SANTA CROCE”

By 20 Febbraio 2017News

CONAD GASATA PER LA VITTORIA DI IERI A TUSCANIA. UN GIORNO PER GODERSI IL SUCCESSO, MA POI SI PENSERA’ ALLO SCONTRO DIRETTO CONTRO SANTA CROCE DI VERMIGLIO E DENNIS
COACH DALL’OLIO: “BRAVI I MIEI RAGAZZI, ABBIAMO AVUTO VOGLIA DI RISCATTO E UN BELL’ATTEGGIAMENTO. MA DOBBIAMO LIMARE ALCUNI DIFETTI. SANTA CROCE AVVERSARIO OSTICO, HANNO DUE FUORICLASSE”
KODY: “TRE PUNTI IMPORTANTI PER IL MORALE, MA CON SANTA CROCE NON BASTA UNA PROVA COSI’, DOBBIAMO FARE MEGLIO”.
CARGIOLI E MORGESE: “VITTORIA CHE CI VOLEVA. AL COMPLETO POSSIAMO SPAVENTARE CHIUNQUE. PRONTI ALLA BATTAGLIA DI GIOVEDI’”. 

Coach Pupo Dall’Olio ha applaudito i suoi dopo la vittoria contro Tuscania

 

La vittoria di ieri per 3-0 contro Tuscania in trasferta nella 3^ giornata di pool promozione di Serie A2 UnipolSai ha dato grande morale alla Conad. Una prima vittoria nella seconda fase che potrebbe – e Reggio se lo augura – rappresentare la svolta. Tre punti importantissimi in chiave classifica perché il Volley Tricolore vola a 13 punti consolidano l’8° posto (l’ultimo valido per centrare i playoff) e si piazza a un solo punto dalla stessa Tuscania, con aspirazioni anche verso 6° e 5° posto. Mentre dietro, il passo falso di Aversa (che resta a otto e scivola all’ultimo posto), ma sale invece Santa Croce che dopo la grande vittoria contro Spoleto ha ottenuto tre punti che le permettono di andare a 9 punti e di venire a giocare al PalaBigi giovedì sera alle 20,30 un verso e proprio scontro diretto contro la Conad. 

Kody ha messo a segno 23 punti a Viterbo

Coach Pupo Dall’Olio applaude i suoi, ma invita a pensare subito al match contro i toscani, lanciando loro la sfida. “Con Tuscania abbiamo centrato una vittoria importantissima in chiave classifica e per il morale perché abbiamo avuto una grande reazione dopo i due ko. Ero rammaricato soprattutto per l’ultima sconfitta contro Castellana Grotte perché potevamo portare a casa qualcosa di più. I ragazzi hanno fatto loro questa voglia di recuperare e riscattarsi. Non era semplice, venivamo da prestazioni altalenanti. Siamo partiti con buon piglio, abbiamo avuto continuità e fatto un’ottima partita in ricezione, attacco e muro. Tutto questo ha messo grande pressione a Tuscania, unito a un bell’atteggiamento messo in campo e con un’intensità mantenuta costante nel match, oltre che essere stati lucidi. Mi fa piacere anche che chi è entrato dalla panchina abbia fatto bene. Dobbiamo limare ancora alcuni passaggi a vuoto, soprattutto con qualche palla semplice che ci scappa di mano, abbiamo ancora una gestione non buona su alcune situazioni semplici. Giovedì arriva Santa Croce? Sarà una partita molto ostica perché loro hanno voglia di risalire in classifica. E poi hanno due fuoriclasse come Vermiglio e Dennis che sono di un’altra categoria e sarà una gara davvero difficile. Ma credo che ci siamo dati una bella iniezione di fiducia e che faremo la nostra gara. Le partite si giocano sul campo”. 

Uno dei migliori in campo, come sempre essendo ormai una vera e propria certezza è Kody. Il puma camerunense ha segnato 23 punti e anch’esso applaude i suoi, ma invita i compagni a fare una gara migliore in vista di Santa Croce: “Era una partita chiave per ritrovare il morale alto e una partita di grande livello visto che comunque Tuscania è una bella squadra. Abbiamo giocato gasati, non come contro Siena e Castellana. Questi sono tre punti importantissimi e ce li siamo meritati. Siamo stati più uniti, abbiamo giocato più da gruppo e siamo rimasti più lucidi rispetto alle ultime uscite. Ma contro Santa Croce non basterà una prestazione come questa, ma dovremo dare molto di più. Abbiamo fatto errori che solitamente non facciamo e dobbiamo correggerli in vista di giovedì”.

Suonano la carica anche il libero Davide Morgese, autore di un’ottima prova in ricezione, e il centrale Antonio Cargioli, che ha messo a referto 8 punti: “Ci voleva questa vittoria dopo due sconfitte abbastanza pesanti in cui non eravamo riusciti a fare quello che sapevamo. Una vittoria di squadra e che ci dà una grande carica in vista della prossima partita. Abbiamo visto la luce in fondo al tunnel, sono rientrati tutti gli infortunati e si è visto che al completo possiamo fare paura a chiunque. Vorremmo un PalaBigi stracolmo giovedì sera perché con Santa Croce sarà un match importantissimo”.

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress