CHIUSO IL CAPITOLO BRESCIANO, CONAD REGGIO SI PREPARA PER PIACENZA

By 15 Gennaio 2019Senza categoria

La partita di domenica 13 gennaio ha visto uscire vittoriosa la Centrale del Latte Sferc dal centro sportivo San Filippo. Una partita che si preannunciava già difficile, tanto più in seguito alla lunga pausa di Conad Reggio dopo le festività. Il risultato 3 a 0 a favore della ‘prima della classe’ bresciana lascia un po’ di amaro in bocca, ma ora è il momento di guardare al resto della settimana.

Il periodo si preannuncia infatti ‘caldo’ per la squadra reggiana, che domani sarà nuovamente in campo a Piacenza, per i quarti di finale della Coppa Italia. «Sapevamo che la partita contro Brescia sarebbe stata difficile», afferma l’opposto Giacomo Bellei. «Speravamo in qualcosa di più, ma guardiamo al lato positivo. Lavoreremo sugli aspetti tecnici messi in luce durante il match contro Brescia. Ci aspettano due trasferte fondamentali per la nostra stagione».

Nonostante il risultato di domenica, Conad Reggio non perde il suo quarto posto in classifica e si prepara per incontrare la seconda migliore squadra del girone blu. Il focus si sposta al Pala Banca di Piacenza, per la partita contro la Gas Sales alle ore 20.30.

 «Innanzitutto, mi pare giusto fare i complimenti a Brescia», puntualizza la banda Giulio Silva al termine della partita. «Ci ha studiato bene, ed è riuscita a metterci sotto pressione in ogni fondamentale. Indietro non si torna, ci si concentra solo sulle prossime trasferte. Quella di Piacenza sarà una gara secca, dentro o fuori. Non ci possiamo permettere di portarci dietro i fantasmi di questa giornata. Abbiamo già dimostrato in altre occasioni di saperci rialzare subito, stavolta dobbiamo essere altrettanto bravi».

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress