Cronaca 19ª partita di campionato: BCC Castellana Grotte – Conad Volley Tricolore

By 28 Febbraio 2021Senza categoria

Sfida estremamente importante per Conad Reggio che arriva, dopo una grande delusione in Coppa Italia, ad una decisiva sfida con la BBC Castellana Grotte valida per il campionato di serie A2.

Il match si è concluso con la vittoria di Conad Reggio Emila

per 3-1 su una comunque molto combattiva BBC Castellana Grotte.

Conad arrivava a questa sfida, in data 28 Febbraio, con due assenze molto pesanti.

I due opposti infatti, Bellei (non convocato) e Suraci (indisponibile) hanno entrambi sofferto un infortunio durante il match con Porto Viro costringendo coach Mastrangelo a più di un cambio in sestetto.

I ragazzi di Volley Tricolore, chiamati ad una reazione importante, iniziano la partita nel migliore dei modi subendo poco soprattutto in battuta, e portandosi subito in vantaggio grazie ad un ottimo Loglisci che costringe coach al timeout sull’ 1-5 per la squadra Reggiana.

Inizio gara davvero dei migliori anche per centrale Mattei e del Capitano Ippolito che con una serie di ottime giocate guidano Conad ad un iniziale vantaggio di 4-8.

Castellana prova immediatamente a rientrare sfruttando l’asse Garnica – Cazzaniga che porta Castellana ad un mini break che permette alla squadra di casa di riavvicinarsi a Conad portandosi sul momentaneo -4 (10-14)

Maiocchi, oggi schierato come opposto da coach Mastrangelo per sopperire alle assenze, mette a segno una ottima parallela che fissa il risultato al timeout sul 10-16 .

La BBC tuttavia, grazie a due errori di Conad e due punti consecutivi di Ottaviani si riporta pericolosamente vicina a Conad, sfruttando alla perfezione i primi errori gratuiti di Conad in questo primo parziale, arrivando al -2 (17-19).

Mattei con un potente attacco tiene Conad in vantaggio (18-20) e manda in battuta Loglisci.

Un raro errore gratuito di Cazzaniga regala nuovamente 3 lunghezze di vantaggio alla squadra ospite che si porta sul 19-22 mandando Mattei al servizio.

Rosso per la BBC è l’ultimo ad arrendersi e con un potente attacco da seconda linea fissa il parziale sul risultato di 20-22.

Sono due punti consecutivi di Conad però, nati da un attacco di Maiocchi e un ace di Pinelli a portare al primo set point (21-24) la squadra di Coach Mastrangelo.

Primo set che viene poi chiuso da un ottimo Maiocchi che mette a terra il venticinquesimo punto di questo primo parziale che termina con il punteggio di 21-25.

Secondo set che inizia con una Conad un pò troppo contratta, con Castellana che sfrutta molto bene le grandi qualità dello schiacciatore Rosso, propiziando qualche errore di troppo da parte degli ospiti che si trovano ad inseguire in svantaggio di 2 lunghezze (6-4).

Un errore in ricezione da parte di Conad permette a Garnica di chiudere una ottima giocata di seconda che porta castellana al massimo vantaggio in questo secondo parziale (11-7).

Un muro di Erati aumenta ulteriormente il gap di Reggio che è costretta al timeout sul 12-7 per la BBC, brava a sfruttare alla perfezione alcune indecisioni degli avversari.

Conad è però caparbia nel rimanere nel set grazie a due punti consecutivi di Maiocchi che riportano Reggio a contatto, nuovamente a -3 (15-12), mandando Mattei al servizio.

Ottaviani risulta essere un cliente molto scomodo per la difesa Reggiana mantenendo la BBC in controllo del set con i suoi attacchi (17-13).

Dopo un attacco punto del centrale e veterano di Reggio Sesto, è ancora Erati a neutralizzare l’offensiva di Maiocchi e amettere a segno il punto del +6 (20-14) con una Castellana che sembra in totale controllo del set.

Maiocchi però non molla e con due ottimi servizi cerca di caricarsi la squadra sulle spalle permettendo agli ospiti di riportarsi sul -4 (22-18).

Il punto che regala il set point alla BBC lo mette a segno il centrale Patriarca, ben imbeccato dal palleggiatore Garnica, con Castellana che chiude poi il set con il punteggio di 25-18.

Terzo set che inizia in maniera molto diversa rispetto ai precedenti per entrambe le squadre, che riescono ad evitare i tanti errori gratuiti con cui si era chiuso il parziale precedente, dando vita ad un inizio terzo set davvero molto divertente.

Conad si trova ad inseguire solo nei primi due punti, prendendo poi il largo grazie ad una serie di ottimi attacchi del duo Ippolito/Maiocchi, a cui si aggiunge un ace potente e preciso di Loglisci che costringe coach Gulinelli timeout con Reggio in vantaggio per 3-7.

Castellana cerca ovviamente di rientrare con un muro su Maiocchi che porta la BBC sul momentaneo -3 (5-8).

È un bellissimo  primo tempo di Sesto però che riporta Conad sul +5 (6-11) con la squadra di casa che sembra in difficoltà in questo parziale, faticando nel trovare continuità.

L’ennesimo errore in impostazione per la squadra di casa permette infatti ai ragazzi di Coach Mastrangelo di staccare ulteriormente gli avversari, portando coach Gulinelli al secondo timeout in questo set sul 7-15 per Conad.

Nonostante alcuni errori gratuiti da entrambi i lati del campo Castellana riesce a limare parzialmente lo svantaggio, riportandosi sul momentaneo -4 (13-17) grazie ad un ottimo Ottaviani che cerca di guidare i suoi alla rimonta.

È lo stesso Ottaviani a mettere a segno anche il punto del -3 (14-17) portando Coach Mastrangelo al timeout per Conad, colpevolmente ancora non in controllo del set nonostante il grande vantaggio accumulato.

Maiocchi con un lungo linea cerca di dare la spallata decisiva a questo terzo set mantenendo Reggio in vantaggio di 3 lunghezze (15-18).

La squadra di casa però riesce a tornare definitivamente nel set grazie a due punti consecutivi che fissano il risultato sul 18-20.

Dopo una azione rocambolesca, che ha visto due grandi difese dei liberi in campo, è Cazzaniga a segnare il punto del 20-20 che rimette il set in discussione.

Erati fa nuovamente la voce grossa a muro, neutralizzando un attacco di Maiocchi che vale il primo vantaggio di Castellana in questo terzo set.

Ristic viene messo in campo in sostituzione dello schiacciatore Loglisci e Sesto viene sostituito con Scopelliti che va in battuta e trova l’ace del 22 pari che può valere oro per Conad.

È lo stesso centrale Reggiano ad adoperarsi anche in difesa, permettendo allo schiacciatore Ristic di mettere a terra il punto numero 23 per Conad che vale, nuovamente, il pareggio.

Reggio grazie ad un mani fuori di Ippolito arriva al set point (23-24) che viene poi convertito dai ragazzi di Reggio grazie ad un errore in attacco di Rosso che fissa il punteggio sul 23-25 dopo un set pieno di emozioni.

Quarto e decisivo set che inizia con

Castellana chiamata a difendere le mura amiche, cercando di forzare il tie break.

Reggio che prova subito a scappare, sfruttando un ottimo Ippolito che questa sera è tornato a far vedere le qualità che tutti conoscono, nonostante il periodo molto delicato e complicato a livello personale che sta attraversando.

Un attacco ed un ace dello schiacciatore Reggiano portano Conad ad inseguire sul momentaneo 4-3 della squadra di casa, che cerca di scappare subito.

Lo schiacciatore Maiocchi trova l’ace della parità (4-4) e da il via al primo mini break di questo quarto parziale che prosegue con un muro di Mattei su Cazzaniga e un secondo ace dell’opposto Reggiano che si conferma un battitore eccellente fissando il punteggio sul 4-7 per Conad.

È il palleggiatore di casa Garnica a suonare la carica per i suoi, portando la partita nuovamente in parità (7-7) grazie a due punti consecutivi giocati attaccando direttamente al secondo tocco, prendendo alla sprovvista la difesa di Conad.

Partita che prosegue in perfetta parità (12-12) con le squadre che si scambiano bordate in attacco e in battuta, senza che nessuna delle due formazioni riesca a staccare gli avversari.

Dopo il vantaggio messo a terra da Cazzaniga (14-13) è lo schiacciatore Ristić a portare nuovamente Conad in testa  con un preciso attacco di parallela e due ace prepotenti che guidano Conad sino al +2 (15-17).

Un errore gratuito per parte porta Conad al 18-20 che manda al servizio capitan Ippolito che con due Ace riporta Reggio sul +4 (18-22) avvicinando la squadra Reggiana al match point e ai 3 fondamentali punti in campionato.

Non c’è due senza tre ed Ippolito confeziona il terzo incredibile ace consecutivo dopo il timeout di coach Gulinelli, portando Conad a due sole lunghezze dalla vittoria del match (18-23).

Due difese fenomenali di Morgese regalano a Pinelli la possibilità di innescare Ristić che r con un pallonetto trova il punto numero 24 per Conad che arriva al match point con 4 lunghezze di vantaggio (20-24) con Cazzaniga in battuta per la squadra di casa.

È lo stesso Cazzaniga a mettere a segno due punti consecutivi che riportano la BBC sul -2, sino al decisivo punto dell’opposto Maiocchi che chiude il set e il match per Conad con il punteggio di 22-25.

BBC Castellana Grotte – Conad Reggio Emilia 1-3

21-25 (28′) 25-18 (23′) 23-25 (31′) 22-25 (30′)

BBC Castellana Grotte:

Cazzaniga 17 , Indellicati n.e, Dall’Agnol , Ottaviani 12,  Gitto 4 , Patriarca 4 , Rosso 17 , De Santis L , Garnica 3, Zonta , Palmisano n.e , Erati 12

All Gulinelli Flavio

Ass. Barbone Giuseppe

Conad Reggio Emilia: 

Pinelli 1 , Catellani n.e , Loglisci 8  , Sesto 7 ,  Partesotti n.e, Scopelliti 1 , Maiocchi 24, Mattei 8, Ristic 7, Ippolito 12 , Morgese L , Suraci n.e.

All. Mastrangelo Vincenzo

Ass. Civillini Massimo

Note BBC Castellana Grotte: ace 3, service error 17, ricezione 53%, attacco 60%, muri 8

Note Reggio Emilia: ace 13, service error 11, ricezione 53% , attacco 52%, muri 3

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress