DOMANI SERA LA CONAD SFIDA SORA NELLA SUA TANA, PER SOGNARE UN’ALTRA IMPRESA…

By 8 Marzo 2016News

QUESTA SERA ALLE 20,30 LA CONAD A SORA PER AFFRONTARE LA SECONDA IN CLASSIFICA E CERCARE UN’ALTRA IMPRESA DOPO LA VITTORIA CON VIBO. CONTRO I LAZIALI ALL’ANDATA INIZIO’ LA GRANDE RINCORSA AI PLAYOFF
LA CARICA DEI 300 PUNTI DI CETRULLO PER PROVARE AD ALLUNGARE LA SUPER STRISCIA POSITIVA DI VITTORIE E PER LA MATEMATICA… 

Leano Cetrullo pronto ad attaccare su un'alzata di Marchiani. L'opposto ha messo a segno 300 punti in stagione finora

Leano Cetrullo pronto ad attaccare su un’alzata di Marchiani. L’opposto ha messo a segno 300 punti in stagione finora

Tutto cominciò un girone fa… Un girone dell’inferno fino a quel 22 dicembre. Sora arriva al PalaBigi di Reggio, forte del suo secondo posto, mentre la Conad è in crisi nera, sia a livello di risultati sia a livello di umore. Ma poi accade quello che nessuno si aspettava. La Conad vince 3-1 contro i frusinati e da lì inizia la grande rincorsa. Una remuntada straordinaria, impensabile. E dal girone dell’inferno, si vola in paradiso…
Da allora arrivano solamente vittorie, tranne una contro Tuscania. Undici vittorie in dodici gare, otto consecutive. Col record stagionale di Vibo Valentia, sconfitta sabato scorso, nel mirino ossìa le dieci vittorie di fila.

Questa sera, alle 20,30 (diretta SporTube) nel turno infrasettimanale della 10a giornata di ritorno della Serie A2 UnipolSai, la Conad fa visita a quello che è stato il suo “trampolino di lancio” Sora. E il sogno è quello di mettere a segno un altro colpaccio, che permetterebbe di sperare addirittura nel terzo posto occupato da Tuscania che dista solo due punti (uno rosicchiato proprio nella scorsa giornata), mentre la quarta piazza occupata da Civita Castellana (che la Conad affronterà domenica a Reggio per chiudere un trittico di fuoco) dista solamente un punticino.

Certo la missione non sarà per niente semplice. Sora è arrabbiata per la partita d’andata, ma è anche galvanizzata proprio dal favore ricevuto dai reggiani che battendo Vibo, hanno permesso ai laziali di accorciare a -1 dalla capolista. I precedenti in A2 non pendono dalla parte di Reggio perché su 11 precedenti, solamente due sono state le vittorie del Volley Tricolore. Ma questa Conad quest’anno sta abituando tutti a sovvertire ogni pronostico…
Per farlo ci vorranno altri punti di Leano Cetrullo che hanno trascinato Reggio alla rimontona. L’opposto abruzzese ha messo a segno sabato scorso il suo trecentesimo punto stagionale…
Insomma, la carica dei “300”, come il film al grido di “Questa è la Conad”, per centrare già questa sera  con quattro giornate d’anticipo la qualificazione aritmetica ai playoff. Il distacco fra la Conad e la nona in classifica, Mondovì, è di 10 punti. Alla Conad basterebbe anche un punto se Mondovì perdesse anche solo guadagnando un punto.

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress