Dopo lo stop si riparte contro Cuneo

By 9 Novembre 2020Senza categoria

Dopo le due sconfitte rimediate nelle prime due partite della stagione, e un periodo particolarmente complicato in cui i ragazzi di Volley Tricolore non hanno potuto lavorare né in palestra né in gruppo essendo in attesa del responso dei tamponi eseguiti, finalmente, si torna a pensare e parlare di pallavolo giocata.

In data 10/11 alle ore 19.00 infatti, Conad Reggio prenderà parte alla trasferta contro la formazione del Cuneo Volley, pronti ad ospitare la partita dopo il precedente rinvio (data originale 8/10) presso il Pala Castagnaretta di Cuneo.

I ragazzi del Volley Tricolore si preparano quindi alla prossima difficile partita in trasferta con nelle gambe solo poche ore di allenamento e di preparazione alla partita contro un avversario davvero ostico.

Il secondo allenatore, Massimo Civillini, ha fatto il punto sulla partita che la Conad Reggio dovrà giocare e su quali siano stati gli accorgimenti provati per cercare di portare a casa un buon risultato, nonostante le tante difficoltà non legate al campo che  i ragazzi, loro malgrado, stanno fronteggiando in questo periodo.

Così Massimo Civillini:

” Innanzitutto va detto che i ragazzi sono stati molto professionali nel continuare ad allenarsi a casa, seguiti ovviamente dal nostro preparatore atletico Rimoldi.
Il periodo è certamente complicato, non solo per noi ma per tutti ovviamente, tuttavia è proprio per tentare di attutire l’impatto di possibili periodi come questo, purtroppo preventivabili, che abbiamo spinto tanto per svolgere nella miglior maniera possibile la preparazione a Castelnovo durante il ritiro pre campionato.
Tutto il lavoro fatto durante quel periodo dovrà servirci adesso, per arrivare atleticamente pronti anche con pochi allenamenti in palestra alle spalle.
Sei giorni di inattività possono essere un problema ma, visto lo spostamento attuato in accordo con Cuneo e con la Lega Volley, abbiamo avuto comunque la possibilità di provare alcune situazioni tecniche e di preparare nel migliore dei modi un impegno complicato come quello che ci aspetta martedì.
Abbiamo lavorato molto sul cambio palla e sul perfezionamento di alcuni meccanismi, che speriamo possano portarci a sbagliare il meno possibile e a limitare i tanti punti di forza di una squadra fisica e tecnica come Cuneo.
Speriamo di poter esprimere al meglio il nostro gioco e soprattutto di poter proseguire il campionato senza altre situazioni analoghe.

Anche Mattia Catellani, palleggiatore del Volley Tricolore, ha parlato della ripresa degli allenamenti e di come, lui e i suoi compagni, cercheranno di impensierire la squadra di casa martedì.

” Abbiamo cercato di riprendere contatto con il pallone, di ritrovare sensazioni di campo e ritmo partita.
Sono stati giorni molto complicati e concitati per tutti ovviamente e non è stato facile dover stare fermi senza poter andare in palestra.
Sei giorni di fermo non sono moltissimi da un punto di vista atletico, soprattutto se si ha una ottima base alle spalle, tuttavia possono certamente fare la differenza da un punto di vista tecnico e tattico.

La squadra che andremo ad affrontare ha dei punti di forza molto evidenti, quali l’altezza media e la fisicità dei giocatori che ne fanno parte e, ovviamente, la grande esperienza in certi palcoscenici di molti dei giocatori che andremo ad affrontare.
Sarà una partita tosta e dovremo essere bravi nella fase di muro e di rigiocata, cercando di evitare il più possibile di fare errori gratuiti.
Se saremo bravi nel limitarli sono sicuro che giocheremo una ottima partita e che potremo giocare a viso aperto contro Cuneo e contro qualunque altro avversario.
Ho totale fiducia nei miei compagni e nello staff che ha preparato questa partita come meglio non si poteva fare”.

I ragazzi del Volley Tricolore affronteranno in data 10/11 alle ore 19.00 la formazione del Cuneo Volley a Cuneo.

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress