Fine d’andata con Siena. Coach Lorizio: “Inizia una nuova fase”

By 27 Dicembre 2019Senza categoria

Reggio conclude con un 3 a 0 per Siena la fase d’andata in serie A2 Credem banca, un risultato netto contro la capolista che ora viaggia sui 26 punti totali. La Conad resta invece ferma a nove, dopo un Natale di novità con le dimissioni di Bosco e il subentro di Pino Lorizio alla guida del roster.

«Non era la partita giusta per esordire, dopo due giorni dal mio arrivo – ha commentato il nuovo coach al termine del match –. Credo però che ci sia stato un bel segnale da parte dei ragazzi. Hanno dimostrato di essere attaccati alla maglia e di voler risolvere i problemi di questo periodo. Noi ora dobbiamo rilassarci mentalmente e recuperare fisicamente, fatto questo penso che la nostra strada sarà in discesa perché questa è una squadra ben costruita. Non so se arriveremo ai play off, quel che è certo è che domenica dopo domenica dovremo ragionare come se fosse la partita più importante della nostra carriera».

A onor del vero, considerati i trend dell’ultimo periodo, in vari momenti i reggiani hanno dimostrato di saper tener testa a un’Emma Villas Aubay molto in forma. «Siena ha fatto la miglior partita dell’ultimo mese, se loro giocano così non ce n’è per nessuno – ha aggiunto Lorizio –. Noi abbiamo affrontato bene la prima parte di tutti e tre i set, poi loro sono venuti fuori. Ho detto ai ragazzi di prendere questa partita come un punto di partenza per una nuova fase che deve portare a risollevarci in classifica».

«Credo che il risultato e i parziali non dicano tutto, soprattutto per chi ha visto la partita e conosce il momento che stiamo attraversando penso sia stata una grande manifestazione di voglia di ritornare e riscattarsi», conferma il centrale Tommaso Fabi. «Quello di Siena è un roster di alto livello per questa categoria – ha aggiunto il compagno di reparto Andrea Mattei –, quindi complimenti a loro. Noi aspettiamo la prossima contro Cantù e andiamo lì col coltello tra i denti».

Il primo incontro della fase di ritorno sarà infatti al PalaBigi il prossimo 5 gennaio, contro la Pool Libertas Cantù (ore 18). Con la speranza che questa nuova ventata di positività possa far ribadire l’ottima prestazione dell’andata, quando Reggio esordì in campionato con un 3 a 1 al PalaParini.

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress