IL NUOVO PALLEGGIATORE HA LO SCUDETTO CUCITO SUL PETTO: DA MODENA ARRIVA PIETRO SOLI

By 4 Luglio 2016News

UN CAMPIONE D’ITALIA PER IL VOLLEY TRICOLORE: DA MODENA ARRIVA IL PALLEGGIATORE CLASSE ’94, PIETRO SOLI
“PER ME E’ UNA GRANDE OPPORTUNITA’ E RINGRAZIO LA SOCIETA’ CHE HA DECISO DI PUNTARE SU DI ME. VOGLIO DIMOSTRARE DI MERITARE LA CATEGORIA E CRESCERE IN ESPERIENZA. E SARA’ UN GRANDE ORGOGLIO GIOCARE QUI VISTO CHE SONO DI SANGUE REGGIANO…” 

Pietro Soli, classe '94, qui con la maglia di Modena

Pietro Soli, classe ’94, qui con la maglia di Modena

IL DS BARBARESCHI: “E’ IL PRIMO PASSO DI UNA COLLABORAZIONE PLURIENNALE CON MODENA. PIETRO E’ UN GRANDE TALENTO E CREDIAMO SIA GIA’ PRONTO PER LA SERIE A”

Dopo i rinnovi di Dolfo e Silva, giocatori che saranno le fondamenta su cui si sta costruendo il nuovo Volley Tricolore per il prossimo campionato di Serie A2 UnipolSai 2016-2017, ecco un volto nuovo e soprattutto dal grande talento. Si tratta del palleggiatore Pietro Soli, classe ’94, 192 centimetri di altezza, che arriva dai Campioni d’Italia di Modena, società con cui si è instaurato un rapporto di collaborazione.
L’alzatore è cresciuto nelle giovanili della società modenese, dove milita anche il fratello di 15 anni, fino a guadagnare la prima squadra con cui ha vinto lo Scudetto nella scorsa stagione. E dove ha potuto imparare da tantissimi campioni, come il fenomenale palleggiatore Bruninho.

“Sono cresciuto e ho vissuto a Modena, ma mia madre è reggiana di Correggio – si presenta Pietro Soli – Quindi per me sarà un onore giocare per una città che sento mia. La pallavolo è sempre stata una passione di famiglia, da mio fratello che gioca nel settore giovanile a Modena, fino a mia sorella che ha giocato anche nella Anderlini sempre di Modena. Frequento l’università a Reggio, studio ingegneria gestionale e anche la scuola è importante, dunque sono contento di restare vicino a casa e di giocare in una categoria competitiva. Sarà davvero una grande opportunità e darò il mille per mille perché voglio dimostrare di poter giocare in serie A. L’obiettivo è di crescere e di giocare ripagando la fiducia del Volley Tricolore, ma a me piace anche vincere, che penso sia lo scopo di tutti. Le premesse sono buone e la società reggiana mi ha colpito per la serietà. Metterò al servizio della squadra ciò che ho potuto imparare a Modena, dove sono stato fortunato ad allenarmi con tanti campioni e soprattutto ad essere parte di un gruppo che l’anno scorso ha vinto tutto”.

Molto soddisfatto per questo colpo di mercato la società. “Soli è un ragazzo di grande talento – dice il direttore sportivo, Giorgio Barbareschi – su cui abbiamo deciso di puntare perché crediamo fortemente che sia già ampiamente pronto per la Serie A. Arriva con un grande carico di responsabilità, ma sarà sostenuto dalla fiducia totale dell’allenatore e della società. Siamo sicuri che a fine stagione si sarà rivelata una scommessa vincente. Rappresenta inoltre il primo passo di una collaborazione pluriennale con Modena che permetterà a noi di poter attingere da un serbatoio di talenti con pochi eguali in Italia e ai ragazzi che faranno parte del progetto di crescere nella loro maturazione da giocatori a professionisti”.

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress