LA CONAD CEDE AL TIEBREAK

By 4 Marzo 2018News

Partita altalenante contro una squadra ostica, un punto conquistato ma si poteva forse sperare in qualcosa di più. I pugliesi vincono il primo set ma la Conad non cede ed infila secondo e terzo set. Nel quarto arriva un calo importante del Volley Tricolore e la distanza incolmabile lascia il set nelle mani degli ospiti. Il tiebreak vede Gioia in vantaggio dal primo pallone e sono loro, i pugliesi, che riescono a vincere portando a casa 2 punti. Un solo punto conquistato dalla Conad che rimane in ottava posizione.

La Partita Gli ospiti partono bene e si portano in vantaggio per 2-3. La Conad insegue a due lunghezze di distanza, ci pensa Koraimann a ridurre il distacco. Diagonale stretta di Bellini che trova il punto per la formazione di Reggio Emilia in due azioni consecutive e, sul punteggio di 9-11, va in battuta ma il punto è di Gioia. Timeout chiesto da Reggio Emilia sull’11-15, le formazioni tornano in campo ed è Lorenz Koraimann che segna. Punto di Bellini e sul 15-18 lascia il posto in ricezione a Tim Held. Altro timeout giallorosso quando la Conad insegue a 5 lunghezze di distanza. I reggiani non mollano, rientra Bellini, muro a 3 della Conad che pazienta e blocca l’attacco di Grassano. 21-23, i pugliesi le provano tutte: richiesta di videocheck (ma punto lasciato a Reggio) e timeout, riescono poi a conquistare il setball e chiudono a 21-25.

Bortolozzo mette a terra il primo punto del secondo set e Koraimann lo segue. 4-1 per la Conad, è la volta di Gioia di chiedere il timeout, il gioco riprende ed il muro di Sesto fa segnare un altro punto a Reggio Emilia. Gioia del Colle, sull’8-1, è costretta a chiedere il secondo timeout, è poi la volta di Andrea Ippolito di segnare per la Conad. Primo tempo di Bortolozzo, il tabellone segna 14-8 e il pubblico del Bigi esulta! Gli ospiti accorciano le distanze e sul 18-12 entra Arienti in sostituzione di Sesto, punto conquistato da Gioia e il capitano del Volley Tricolore torna in campo. I reggiani raggiungono il setpoint, 24-16, è Tim Held che chiude il set con una pipe, 25-16!

Terzo set che si apre in equilibrio, punto a punto e 2-2. Gioia sale a +2 ma ci pensa Ippolito, insieme al pubblico di Reggio Emilia, a mantenere alto segnando per la Conad. Held chiama il timeout, 3-7, le squadre tornano in campo e Koraimann segna. Il Volley Tricolore non molla: a -1 dai pugliesi, Henky Held chiede il videocheck ed ottiene il punto, il punteggio va in parità e Spinelli ricorre al timeout. I giallorossi salgono in vantaggio per 15-13 e mantengono il +2. Held chiama il timeout, i suoi devono stringere i denti, Gioia sorpassa e porta il punteggio sul 19-20. Parità sul 22, primo tempo di Sesto e muro di Koraimann e la Conad trova il setball. Gioia del Colle chiama il timeout ma i reggiani chiudono il set alla prima occasione per 22-25.

Servizio out di Gioia del Colle che regala il primo punto del quarto set a Reggio Emilia. Gli ospiti rimediano e si impongono per 4-7. Lo staff di Reggio Emilia chiama il timeout, la Conad insegue a -4, le formazioni tornano in campo e Koraimann segna. Ace di Iglesias ma non basta per fermare i pugliesi che salgono a +6 e costringono coach Held ricorre al secondo timeout. Sostituzione per la Conad: esce Bellini ed entra Held. Bortolozzo recupera palla per i suoi, 12-19, ma l’attacco di Cetrullo non perdona. La Conad “abbandona il campo”, i pugliesi raggiungono il setball sul 13-24 e chiudono il quarto set per 14-25.

Tiebreak al PalaBigi che si apre in favore degli ospiti per 0-2 con ace di Erati. Il Volley Tricolore chiede il timeout sul 2-5, punto di Koraimann e la Conad riparte. Entra in battuta Held e trova l’ace nell’angolino di zona 1. Cambio campo sul punteggio di 5-8, Gioia si prende un altro punto e Henky Held chiama il timeout. Gioia del Colle macina punti ed arriva al match sull’8-14. Sesto annulla la prima possibilità di chiusura dei pugliesi ma Cetrullo mette fine al set per 10-15. Gioia del colle vince la sfida per 2-3.

 

CONAD VOLLEY TRICOLORE 2

GIOIELLA MICROMILK GIOIA DEL COLLE 3

 ( 21-25, 25-16, 25-22, 14-25, 10-15 )

Reggio Emilia: Held 2, Iglesias 2, Sesto 13, Arienti , Bortolozzo 5, Bellini 11, Bonante , Ferrari, Ippolito 11, Cester , Morgese (L), Koraimann 24.

Allenatore: Held.

Gioia del Colle: Luppi, Casulli (L), Anselmo 7, Scopelliti 9, De Santis (L), Cetrullo 14, Erati 17, Grassano 21, Bernardi, Link 12, Marchiani 1.

Allenatore: Spinelli.

Note: durata set 0.26, 0.20, 0.27, 0.20, 0.15  totale: 1.48 Reggio Emilia ace 2, errori battuta 14, muri 12, errori avversari 29. Gioia del Colle ace 7, errori battuta 14, muri 10, errori avversari 22.

Arbitri: Mattei e Spinnicchia.

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress