L’infermeria si svuota, la Conad vuole altri punti

By 3 Novembre 2012News

La Conad svuota l’infermeria e cerca di riempire ancora il carniere dei punti in classifica, dopo i 3 ottenuti a Sora.
Lo farà a partire da lunedì, quando al Pala Bigi (fischio d’inizio alle ore 20.30) andrà in scena il posticipo della sesta giornata contro la Tonazzo Padova, causa la concomitanza domenicale con l’impegno della Pallacanestro Reggiana.
Un giorno in più a disposizione che non può che fare bene ai giallorossi, dopo il rientro nella nottata tra giovedì e venerdì da Sora, e il recupero di giocatori importanti per coach Cantagalli.
Sì, perchè a Sora mancavano Grassi, Luppi e Goi, ma per il match di lunedì potrebbero farcela tutti e 3.
Nell’allenamento di sabato mattina al Pala Bigi quello più in condizione era ovviamente Goi, che ha smaltito lo stato influenzale e potrà dare una mano a Castellani nell’alternanza ricezione-difesa.
Mentre Nicola Grassi sta pian piano recuperando e potrebbe andare in panchina, la situazione da definire è quella di Oreste Luppi.
Il centrale reggiano sta riassorbendo la distorsione alla caviglia subita nel match di domenica contro Brolo, ma non può ancora forzare.
Per “Oras” si deciderà nelle ultime ore, anche in base al lavoro che riuscirà a svolgere assieme ai compagni domenica pomeriggio, nell’allenamento in programma al Palestrone di Scandiano.
Un altro segnale importante del lavoro di collaborazione che ha portato Cavriago, Correggio e Scandiano a creare il progetto Volley Tricolore che sta dando i suoi frutti.
I 1200 spettatori di media del Pala Bigi lo confermano, e vedrete che spettacolo nel “Monday Night” con Padova.

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress