PRONTI PER UNA NUOVA AVVENTURA

By 9 Luglio 2015News

REGGIO EMILIA, 8 luglio 2015

Volley Tricolore Reggio Emilia, ok l’iscrizione al campionato di Serie A2

Il vicepresidente esecutivo Azzio Santini: «Pronti a una nuova avventura. E all’Amministrazione Comunale vorrei dire che esistiamo anche noi …».

La Commissione della Lega Pallavolo ha ammesso la Volley Tricolore Reggio Emilia al campionato maschile di Serie A2 2015-2016. La società giallorossa, essendo in possesso di tutti i requisiti e la documentazione necessaria per partecipare, ha ottenuto l’ok alla prima tornata. Stando alle società ammesse finora, Reggio battaglierò nella Regular Season con Pallavolo Azzurra Alessano (LE), Atlantide Pallavolo Brescia, Libertas Brianza Cantù (CO), Matervolley Castellana (BA), Emma Villas Siena, Junior Volley Civita Castellana (VT), VBC Mondovì (CN), Impavida Pallavolo Ortona (CH), Volley Potentino Potenza Picena (MC), Argos Volley Sora (FR), Polisportiva Tuscania (VT), Callipo Sport Vibo Valenti e Club Italia (ammesso su indicazione della FIPAV).

Il patron Azzio Santini esprime tutta la sua soddisfazione, traccia gli obiettivi e non manca di togliersi qualche sassolino dalle scarpe.

A sinistra Loris Migliari Responsabile Marketing ed Azzio Santini Vicepresidente Volley Tricolore

A sinistra Loris Migliari Responsabile Marketing ed Azzio Santini vicepresidente Volley Tricolore

«Avevamo tutte le carte in regola e la nostra iscrizione è stata accettata al primo turno, senza dover fare ulteriori controlli, correttivi o ricorsi – dice il vicepresidente esecutivo – Questo è lo scudetto più importante che si possa vincere in partenza. E ora siamo già pronti per affrontare un campionato da protagonisti. Per il secondo anno consecutivo partecipiamo all’importante serie A2 e lo voglio ricordare anche all’Amministrazione Comunale perché forse non lo sa nemmeno. Non esistono solo certi sport ma ne esistono diversi di vertice a Reggio. Non parlo solo del nostro volley, ma anche per esempio degli Hogs che nel football americano hanno ottenuto recentemente un grande traguardo. Ma purtroppo c’è il vizio di salire sopra al carro solo quando è vincente, senza mai preoccuparsi delle difficoltà che si hanno nel costuire un progetto. L’obiettivo di quest’anno? Il sogno sarebbe quello di fare il salto e sarebbe straordinario nell’anno del 50° della fondazione della storica Pallavolo Cavriaghese (una delle tre società poi confluite nella Volley Tricolore). Vogliamo almeno migliorare ciò che abbiamo fatto l’anno scorso, dove siamo usciti al primo turno dei playoff. È l’obiettivo minimo. La squadra? Stiamo concludendo il roster, ma ci siamo. Nei prossimi giorni sveleremo conferme, partenze e i nuovi arrivati».

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress