Questa Conad non sbaglia nulla: 3-0 a Matera

By 17 Marzo 2013News

Conad Reggio Emilia-Coserplast Matera 3-0 (25-21, 25-21, 25-18)
Conad Reggio Emilia: Luppi 10, Grassi, Grassano 7, Orduna 3, Goi (L), Tondo 5, Pellegrino ne, Barbareschi 11, Diachkov, Biribanti 11, Castellani, Groppi, Pagni 2. All. Cantagalli
Coserplast Matera: Matheus 4, Casulli (L), Percoco, Postiglioni 3, Berni 4, Pinerua 10, Janusek 7, Suglia 1, Corsini 7, Di Tommaso, Rispoli, Gaetano. All. Nacci
Arbitri: Genna e Venturi
Durata: 25′, 26′, 24′. Tot. 1h15′
Note Conad: ace 7, service error 12, muri 6, ricezione 59%, attacco 49%.
Note Matera: ace 3, service error 14, muri 4, ricezione 68%, attacco 40%.

Come a Potenza Picena, se non meglio.
La Conad infila il secondo 3-0 consecutivo, abbattendo anche la resistenza di una Coserplast Matera che cede in soli 75 minuti in un Pala Bigi in festa.
I play-off erano già certi, ma ora la Conad vuole dare un senso anche all’ultima di regular season domenica prossima a Città di Castello, cercando di ottenere l’ottavo posto che varrebbe l’abbinamento con la terza nella griglia play-off.
Sora o Molfetta che sia, la Conad a questi play-off ci arriva benissimo.
Come dimostrato dall’ultima di regular season in via Guasco…

LA PARTITA

Cantagalli comincia con il classico sestetto: Orduna-Biribanti, Barbareschi-Grassano, Luppi-Tondo, Goi libero.
Nacci risponde con la novità Matheus in diagonale a Di Tommaso, Janusek-Suglia, Postiglioni-Corsini, Casulli libero.
L’atteggiamento della Conad è quello di chi vuole quest’ottavo posto.
Il servizio dei giallorossi è tremendamente efficace, con Tondo che trova due aces nei suoi primi due turni dai 9 metri, così come Barbareschi e Grassano.
E’ 16-9 al secondo stop, con Barbareschi e Biribanti a trascinare l’attacco giallorosso.
Arriva anche un gran muro di Luppi su Corsini (21-14), prima dell’ingresso di Groppi che regala l’ultima palla del primo set a capitan Biribanti: 25-21.

SECONDO SET

Coach Nacci conferma Pinerua per dare una scossa nel ruolo di opposto, Matera parte forte ma la risposta Conad con Grassano vale il primo vantaggio sul 4-3.
Ci pensa poi Barbareschi con due parallele incredibili a dare il +3 alla prima pausa tecnica, anche se la Coserplast trova il primo vantaggio e prova ad allungare con Pinerua sul 13-15.
Niente paura, c’è il capitano a mettere giù il contrattacco del 16-15 con una magia da zona 2, poi l’ace di Luppi vale il nuovo allungo.
Lo stesso Oras pianta un chiodo in primo tempo per le rigiocata del 22-18, chiude Biribanti in parallela per un altro 25-21.

TERZO SET

Nacci prova a cambiare ancora, con Rispoli in banda e Berni al centro.
Il trend però non cambia, con Barbareschi che si scatena con altre due legnate per l’8-6 alla prima pausa.
Cantagalli comincia così una girandola di cambi, con Castellani in ricezione per lo stesso Giorgio, Pagni per Luppi e, successivamente, Grassi per il servizio.
Il vantaggio si dilata dal 16-14 sino al 19-15 con un altro ace di Barbareschi.
Poi il gran finale, con Groppi che entra di nuovo in regia e serve a Grassano i palloni della chiusura.
L’ultimo lo mette giù Marco Pagni, per il 25-18 che vale un altro successo.

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress