SCONFITTA NELL’AMICHEVOLE DI LUSSO CONTRO PIACENZA, MA REGGIO NON SFIGURA

By 1 Ottobre 2015News

SCONFITTA NELL’AMICHEVOLE DI PIACENZA, MA TONDO E COMPAGNI RESTANO SEMPRE IN PARTITA. CANTAGALLI COMUNQUE SODDISFATTO: “SIAMO PARTITI CON UN PO’ DI TIMORE REVERENZIALE, MA A TRATTI ABBIAMO GIOCATO BENE. GARA MOLTO UTILE PER ME, HO CAPITO DOVE BISOGNA LAVORARE E MIGLIORARE”

Una momento di gioco al PalaBanca di Piacenza

Una momento di gioco al PalaBanca di Piacenza

 

Il Volley Tricolore esce sconfitto dal PalaBanca, perdendo nell’amichevole di oggi pomeriggio per 4-0 contro la Lpr Piacenza. Ma Reggio non ha affatto sfigurato, restando sempre in partita.
Dopo un avvio timoroso, Tondo e compagni hanno cominciato a martellare, disputando un gran secondo set perdendo di poco. Poi la categoria superiore di Piacenza e i campioni Papi, Tencati, Zlatanov e Luburic fanno la differenza.

Per la Conad però hanno risposto in doppia cifra l’australiano Douglas-Powell che si dimostra già in palla risultando essere il top scorer con 13 punti, Cetrullo con 12 e Tondo con 10.
Il coach Luca Cantagalli comunque, al di là del risultato, ritiene positiva la prestazione dei suoi. «Piacenza è una grande squadra – dice il tecnico – e abbiamo avuto un po’ di reverenza nei loro confronti in avvio di partita. Eravamo tesi e abbiamo commesso troppi errori. Poi però a tratti, specie nel secondo set, abbiamo giocato anche bene, facendo vedere una bella pallavolo. Ho visto dei buoni spunti. Anche se ci manca un po’ di condizione di gioco, ma queste amichevoli sono importanti per me e capire a che punto siamo».
Il tecnico, a poco più di venti giorni dal debutto in campionato contro Tuscania (25 ottobre alle 18 al PalaBigi), analizza così la situazione attuale della sua squadra: «Dobbiamo lavorare a muro e in ricezione, mentre dell’attacco sono abbastanza soddisfatto. Siamo a buon punto, ma non a buonissimo, ma a questo punto della preparazione è tutto normalissimo e anche per le altre squadre sarà la stessa cosa. Dobbiamo migliorare sul piano del gioco complessivamente. Ora ci attendono le tre settimane più importanti della preparazione dove dobbiamo sistemare tutti gli aspetti in modo da arrivare al meglio all’esordio in campionato».

Il tabellino

LPR Piacenza 4
Conad Volley Tricolore Reggio Emilia 0
(25-19; 25-21; 25-19; 25-19) 1h, 25 minuti

PIACENZA: Papi 10, Tencati 11, Luburic 13, Zlatanov 15, Patriarca 6, Coscione 3. Sedlacek, Tavares 2. Libero: Manià. Non entrato: Cottarelli. Allenatore: Camperi
REGGIO: Dolfo 7, Benaglia 7, Cetrullo 12, Douglas-Powell 13, Tondo 10, Bonante. Bevilacqua 2, Kody 2, Silva 2. Liberi: Morgese e Scaltriti. Non entrati: Marchiani, Cargioli, Armani. Allenatore: Cantagalli

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress