SECONDA TRASFERTA CONSECUTIVA PER LA CONAD: “DOBBIAMO RISCATTARCI”.

By 23 Novembre 2018News

Dopo solo quattro giorni dalla pesante sconfitta contro Mondovì, la Conad Reggio Emilia è già concentrata sul secondo match consecutivo fuori dal Palabigi, quello contro la formazione di Alessano. La squadra pugliese, che attualmente occupa il 10° posto della classifica del girone bianco, è una squadra difficile da affrontare, soprattutto tra le mura nemiche. Fondamentale per la Conad Reggio Emilia sarà dunque arrivare concentrati e preparati a questo match. Prima di questa lunga trasferta abbiamo intervistato Alberto Bellei e Augusto Quarta, rispettivamente palleggiatore e centrale della formazione reggiana.

Alberto, siete a metà del girone di andata, cosa ne pensi dei risultati ottenuti fino ad adesso?

Il campionato per ora sta andando relativamente bene, le uniche due sconfitte ricevute sono quelle contro la prima e la seconda squadra de girone ( Brescia e Mondovì, ndr) quindi non possiamo lamentarci. Certo l’ultima settimana, dopo il pesante 3-0, non è stata facile ma speriamo di recuperare domenica.

Domenica vi aspetta una lunga trasferta. Quali pensi siano i punti di forza di Alessano che potrebbero metterti in difficoltà?

Noi dobbiamo prima di tutto a noi stessi, perchè se giochiamo al massimo delle nostre qualità e capacità possiamo mettere in difficoltà molte squadre. Ci sarà un viaggio di 14 ore da affrontare, che non deve essere un alibi, ma che sarà un ostacolo da superare. Noi ci proveremo.

Augusto, nelle ultime partite sei stato chiamato in causa in momenti cruciali del match. Sei soddisfatto del tuo contributo?

Si sono molto soddisfatto di me stesso. Quando sono stato chiamato in causa nei vari incontri ho sempre espresso un buon gioco ed anche ora, che purtroppo ci sono alcuni giocatori con dei problemi fisici, sono soddisfatto del contributo che do alla squadra. Ovviamente c’è sempre qualcosa che può essere migliorato, però nel generale sono contento.

Seconda trasferta consecutiva, questa volta contro Alessano. Che partita ti aspetti?

Sarà un incontro difficile, Alessano in casa è una squadra tosta che viene aiutata molto dal pubblico, poiché ha sempre il palazzetto pieno. Veniamo da un match deludente dal punto di vista del risultato quindi dobbiamo subito riscattarci. Per portare a casa il match dovremo rimanere concentrati ed esprimere il nostro miglior gioco come abbiamo fatto le partite scorse.

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress