UNITI FINO ALLA FINE

By 16 Marzo 2018News

La Conad sta terminando la preparazione in vista dell’incontro casalingo contro la formazione di Ortona che scenderà in campo domenica 18, alle ore 18, al PalaBigi. La matematica ancora fa sperare nella salvezza ma, a sole due giornate di campionato dal termine di questa fase a Pool, i giallorossi hanno a disposizione solo 6 punti totali per cercare di risalire il più possibile la classifica e tirarsi fuori da questa brutta situazione. Dopo l’ultima sconfitta subita dal Volley Tricolore è Matteo Bortolozzo, centrale della Conad, che parla a pochi giorni dal prossimo incontro:

“C’è stata una piccola chiacchierata in settimana a seguito della sconfitta contro Cantù. È arrivato il momento in

Matteo Bortolozzo, centrale del Volley Tricolore

cui ci siamo guardati negli occhi e ci siamo detti che, alla fine, la partita è sempre lo specchio degli allenamenti e dobbiamo cercare di spingere a 100 all’ora in allenamento per poter fare altrettanto anche in partita. Se siamo arrivati a questo momento ci sono state sicuramente anche delle colpe nostre. Da oggi in poi sicuramente abbiamo l’intento comune di non gestirci più, abbiamo gli allenatori che ci diranno cosa fare e quali sono le soluzioni in ogni situazione, noi cercheremo di farlo al 100% in questi giorni per arrivare alla partita di domenica al massimo delle nostre potenzialità. Dopo questa serie di sconfitte non è facile trovare gli stimoli però, a mio parere, la chiave è allenarci non tanto ma in una determinata maniera, cioè al massimo delle nostre possibilità. In questi giorni si sono visti degli ottimi allenamenti ed un gran ritmo da parte di tutti. Io ancora ci credo, fino a che non vedo il nostro risultato di domenica (e anche quello di Mondovì) ci crederò fino all’ultima palla. C’è qualcosa che mi dice che noi ci meritiamo di salvarci, ci meritiamo di non fare i Playout ma sono sicuro che anche nel peggiore dei casi, se prepariamo queste due settimane al massimo, nell’eventualità degli spareggi, quegli spareggi saranno fatti con un’altra mentalità rispetto a quella che c’è stata fino ad ora”.

 

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress