Verso la sfida con la Tuscania di Paolo Tofoli

By 12 Novembre 2014News

Coach Luca Cantagalli assieme ad Andrea Giani e Paolo TofoliL’impresa di battere la capolista Ortona già alle spalle, la voglia di ripetersi per ottenere il secondo blitz esterno dopo quello dell’esordio a Brescia lo stimolo per crescere ancora.
La Conad Reggio Emilia lavora forte in palestra (giovedì altra seduta al PalaEnza di Sant’Ilario, venerdì al Pala Bigi) per preparare la trasferta di domenica in terra viterbese, con la squadra di coach Luca Cantagalli che affronterà la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania.
Al Palazzetto di Montefiascone (designata la coppia arbitrale composta da Walter Stancati e Giuseppe Piluso) si preannuncia una battaglia visto che questa Tuscania ha ottenuto i suoi 4 punti in classifica proprio tra le mura amiche, sfiorando la vittoria per 3-0 contro Matera (cedendo poi al tie-break dopo aver avuto match-point nel 3° set) e ottenendola contro una squadra importante come Cantù.
Una squadra, quella guidata da coach Paolo Tofoli (e qui potremmo parlare dei mille intrecci con coach Cantagalli, compagno di squadra nella generazione di fenomeni), che fa del fattore campo la propria forza ed è una realtà ben conosciuta da Guemart e compagni.
Nella scorsa stagione infatti i viterbesi erano inseriti nello stesso girone di B1 della Conad, e una delle rarissime sconfitte della trionfale annata giallorossa è proprio arrivata sul campo di Tuscania, che aveva invece perso al Pala Bigi. Rinforzatasi in estate, ma cercando di mantenere l’ossatura base, la Maury’s Assicurazioni ha inserito al palleggio un giocatore ben conosciuto a Reggio, quel Davis Krumins che disputò un anno nella città del tricolore per il campionato 2008/09.
Squadra giovane, dall’opposto Pierlorenzo Buzzelli ai martelli, entrambi classe ’91, ovvero il confermato Ottaviani e l’ucraino Shavrak. Alborghetti e Festi la coppia di centrali, il libero è un ex Club Italia, Andrea Marchisio. Un bel progetto davvero, simile per certi versi a quello della Conad.

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress