ZERO PUNTI PER LA CONAD, CHE AMAREZZA

By 25 Febbraio 2018News

La Conad esce sconfitta per 1-3 nel match casalingo contro la formazione del VBC Mondovì. Una sconfitta che pesa parecchio sia sul morale che sulla classifica, Reggio Emilia rimane ferma a 10 punti mentre Mondovì sorpassa e sale a 11. Dopo un primo set tiratissimo, terminato soltanto sul 32-34, la Conad ha portato a casa il secondo set e sembrava aver trovato la quadratura per fare punti…Così però non è stato, i ragazzi di Reggio Emilia sono stati sconfitti e non sono riusciti a conquistare nemmeno un punto, scivolano così in ottava posizione nella classifica della Pool B.

La Partita Primo punto dell’incontro firmato Koraimann, Mondovì parte subito all’inseguimento e si porta in parità sul 6° punto. Arriva il sorpasso, 7-9 in favore della formazione ospite che mantiene il +1. La Conad insegue e Henky Held chiama il timeout sull’11-14, il gioco riprende ed i reggiani recuperano, -1! I reggiani faticano e Mondovì recupera il vantaggio, altro timeout chiesto dalla panchina della Conad sul 14-18. Cambio nelle file di Reggio Emilia: entra al servizio Arienti in sostituzione di Sesto e trova l’ace! Entra anche Tim Held al posto di Bellini, va subito in battuta ma l’attacco di Paoletti non perdona e fa segnare il 22° punto per Mondovì. Grande muro di Koraimann che costringe gli avversari al timeout sul 22-23, Morgese difende e Koraimann tira a tutto braccio, parità sul 24. La Conad conquista il setball, Mondovì ricorre al timeout, il gioco riprende ma il punto è in favore degli ospiti. 30-30, primo set interminabile, si arriva alla chiusura solo sul 32-34 in favore di Mondovì.

Il secondo set si apre con la Conad in vantaggio per 3-2. I padroni di casa mantengono la concentrazione e portano il punteggio sul 7-4. I giallorossi portano il vantaggio a +5 e costringono Mondovì al timeout, le formazioni tornano in campo e il punto è degli ospiti. È la volta di Reggio Emilia di chiedere il timeout, il vantaggio si è ridotto ad un solo punto, Bortolozzo va in battuta e trova l’ace. I reggiani non mollano ed allungano, primo setball annullato ma la Conad ci crede e con l’attacco di Lorenz Koraimann vince il secondo set per 25-22.

La Conad riparte bene, 4-2, Mondovì non molla ma il vantaggio dei reggiani rimane invariato. Le squadre raggiungono la parità e si alternano alla guida del set, né Reggio Emilia né Mondovì riescono ad imporsi e arrivano verso la fine del set sul 19-20. Attacco out di Paoletti che riporta il punteggio in parità ma il +1 ritorna subito alla formazione ospite, Paoletti si fa perdonare dai suoi e segna il +2. La Conad è costretta al timeout in questo momento delicato del set ma quando il gioco riprende è Koraimann a segnare per Reggio Emilia. 22-24, coach Held chiama il timeout. I reggiani prendono il punto e sale al servizio Alessandro Arienti ma arriva subito la richiesta di timeout dalla panchina ospite, è Mondovì che chiude il set con il punteggio di 23-25.

L’incontro ricomincia dal quarto set con Bellini che picchia forte, 2-0 per la Conad. Ancora punto a punto, 6-7 e timeout reggiano. Capitan sesto mette a segno un ottimo primo tempo e riporta la Conad in parità. Mondovì conquista il +2, non regala nulla e riesce a mantenere le distanze del Volley Tricolore. Henky Held chiama il timeout sul 13-16, si torna in campo e Matteo Bortolozzo segna! La Conad fatica, sul 15-20 entra Tim Held in sostituzione di Andrea Ippolito, invasione avversaria e punto per Reggio Emilia. Coach Barisciani chiama il timeout per Mondovì, il gioco riprende ma c’è ancora un’invasione di Mondovì. Muro di Tim Held che fa segnare al tabellone il punteggio di 19-21. Mondovì raggiunge il matchball, le occasioni di chiusura sono 5 ma gli ospiti sfruttano la prima e, con l’attacco di Paoletti, vincono il set per 19-25 e l’incontro per 1-3.

 

CONAD VOLLEY TRICOLORE 1

VBC MONDOVÌ 3

 (32-34, 25-22, 23-25, 19-25 )

Reggio Emilia: Held 1, Iglesias 1, Sesto 7, Arienti 2, Bortolozzo 10, Bellini 16, Bonante , Ferrari, Ippolito 5, Cester , Morgese (L), Koraimann 36.

Allenatore: Held.

Mondovì: Menardo, Cattaneo, Bosio, Maccabruni, Parusso 8, Mercorio 10, Sordella, Prandi (L), Picco 11, Cortellazzi 1, Paoletti 23, Borgogno 17.

Allenatore: Barisciani.

Note: durata set 0.39, 0.26, 0.28, 0.32  totale: 1.59 Reggio Emilia ace 2, errori battuta 20, muri 4, errori avversari 21. Mondovì ace 1, errori battuta 12, muri 10, errori avversari 36.

Arbitri: De Simeis e Oranelli.

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress