Al Pala Principi per chiudere i conti playoff, la Conad ci crede

By 14 Marzo 2015News

La Conad Reggio Emilia è lì, pronta ad acciuffare l’obiettivo di inizio stagione, i playoff al primo anno dopo il ritorno in serie A2.
I giallorossi, a due giornate dal termine della regular season, hanno in mano il proprio destino e nel match domenicale delle ore 18.00 al Pala Principi di Potenza Picena, può bastare un solo set per festeggiare (o che lo perda Castellana Grotte in quel di Matera).
In realtà, i ragazzi di Luca Cantagalli giocheranno per la vittoria e per un settimo posto ancora possibile, con la stessa Matera distante soli 3 punti. Poi, domenica 22, al Pala Bigi arriverà Sora per il gran finale.
In terra marchigiana arriva una Conad motivata e davvero in grande forma, con 4 successi nelle ultime 5 gare che hanno allargato il vantaggio su Castellana Grotte, battuta proprio nell’ultimo turno, a sei punti.
La gara con la B-Chem di coach Gianluca Graziosi può essere un antipasto di playoff, visto che i giallorossi sfideranno la terza forza del campionato, capace di vincere al tie-break nel match d’andata in via Guasco e rappresentare probabilmente la rivelazione di questo torneo.
Formazione tutta italiana nel 6+1 titolare, una bellissima realtà composta da tanti ragazzi giovani e un paio di elementi di grande esperienza.
Al palleggio comanda Partenio, con Federico Moretti opposto di riferimento, forse il migliore di questa serie A2 per continuità di rendimento. In banda Cristian Casoli e il ’94 Tartaglione, al centro ecco Polo e Diamantini, quest’ultimo convocato per il collegiale in Nazionale in programma lunedì e martedì a Roma e nel quale sarà presente anche Alessandro Tondo. Libero Bonami.
In casa Conad tutti a disposizione, scalpita l’ex della gara, Davide Benaglia, un anno a Potenza Picena prima di sbarcare, nell’estate 2013, proprio a Reggio Emilia.
Il match del Pala Principi andrà in onda in differita martedì 17 marzo, alle ore 20.45, su Raisport. Arbitrano i fischietti Marco Zingaro e Giuseppe De Simeis.