AL PALAENZA FINISCE PARI L’ALLENAMENTO CONGIUNTO CON MONDOVÌ

By 10 Ottobre 2015News

L’ALLENAMENTO CONGIUNTO CON MONDOVÌ FINISCE IN PARITÀ: 2-2 . MATCH TRA LUCI E OMBRE, MA COACH CANTAGALLI NON FA DRAMMI: “GARA CONDIZIONATA DAL LAVORO SVOLTO IN SETTIMANA E CHE AVEVAMO NELLE GAMBE. MA ABBIAMO ANCORA DUE SETTIMANE AL CAMPIONATO PER MIGLIORARE” 

Il camerunense Kody intento a schiacciare durante un'azione d'attacco della Conad contro Mondovì al PalaEnza

Il camerunense Kody intento a schiacciare durante un’azione d’attacco della Conad contro Mondovì al PalaEnza

L’allenamento congiunto di oggi pomeriggio fra la Conad Volley Tricolore e VBC Mondovì finisce con l’insolito risultato di 2-2. Le due squadre, di comune accordo, hanno preferito fermarsi al quarto set visto qualche acciacco sia da una parte sia dall’altra dovuto alla concentrazione di lavoro fisico di preparazione. Per non rischiare infortuni dunque il fischio finale è arrivato sullo score in parità.

Partita disputata al PalaEnza di Sant’Ilario e che ha dunque visto il debutto stagionale in terra reggiana da parte della Conad seppur si sia trattato di un match non ufficiale, con una buona cornice di pubblico.
Reggio parte subito forte vincendo il primo set 25-22 e con un buon gioco. Poi però nel secondo e nel terzo la squadra di capitan Tondo ha subìto un normale calo fisico dovuto alla preparazione di questa settimana e i piemontesi ribaltano il match andando sul 2-1. Poi, anche Mondovì cala alla distanza e la Conad ha un buona reazione. Finisce 2-2. Un match tra luci ed ombre. Tra le note più positive l’opposto Cetrullo e lo schiacciatore australiano Tom D.P., che hanno messo a referto 11 punti ciascuno, 9 punti invece per Tondo e Dolfo.

La foto di rito prima del match delle due squadre

La foto di rito prima del match delle due squadre

Soddisfatto a metà coach Luca Cantagalli che però non drammatizza: «Entrambe le squadre hanno avuto qualche problemino dovuto al tanto lavoro sulle gambe. Forse sono andati nel complesso meglio loro che noi, ma ci può stare. Sono un po’ amareggiato perché qualche risposta non l’ho avuta, ma non sto a suonare campanelli d’allarme. Anzi. Nel primo set siamo andati bene, abbiamo offerto un buon gioco e fatto cose belle. Poi siamo calati fisicamente e non ci sono venute un po’ di cose, facendoci andare anche un po’ in crisi di fiducia. Soprattutto non siamo stati capaci di tenere alto il ritmo e il livello di gioco, risultando a tratti superficiali. Ma le giornate negative possono capitare. Ora abbiamo davanti ancora due settimane prima del debutto in campionato in cui possiamo lavorare e migliorare».

Tabellino
Conad Volley Tricolore Reggio Emilia 2
VBC Mondovì 2
(25-22; 15-25; 22-25; 25-19) 1h e 19 minuti di gioco

REGGIO: Benaglia 3, Kody 4, Douglas-Powell 11, Tondo 9, Bonante 1, Dolfo 9; Cetrullo 11, Bevilacqua 5, Silva 4. Liberi: Scaltriti e Morgese. Non entrati: Marchiani, Tagliavini e Armani Allenatore: Cantagalli
MONDOVI: Manassero 5, Parusso 2, Cortellazzi 2, Bertoli 13, Perla 9, De Luca 12; Menardo 3, Peirano, Ghibaudo 2, Longo 5, Fabiano. Liberi: Peluffo e Thei. Non entrato: Garello. Allenatore: Barisciani

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress