RAGAZZI SI TORNA A SCUOLA!!!

By 19 Aprile 2018News

Probabilmente sono pochi gli adulti che penserebbero di ritornare tra i banchi di scuola dopo tanti anni ma è proprio quello che hanno fatto Nicola Sesto ed Andrea Ippolito, capitano e vice della Conad Volley Tricolore, che giovedì mattina sono stati ospiti della classe 4^A della Scuola Elementare di Albinea. La classe ha partecipato con grande

entusiasmo alla prima fase della quarta edizione del concorso nazionale “Scrittori di classe-Cronisti di sport”,

Nicola Sesto e Andrea Ippolito insieme alla 4^A della Scuola Elementare di Albinea

concorso letterario dedicato alle scuole primarie e secondarie nell’ambito del progetto “Insieme per la Scuola” promosso da Conad. La classe ha deciso di dedicarsi al tema della RESILIENZA, uno dei valori fondamentali dello sport, ed i ragazzi della 4^A hanno lavorato duramente alla stesura del testo per il concorso per circa due mesi. La Conad ha quindi deciso di premiare l’impegno di questi giovani scrittori, e amanti dello sport, dedicandogli una mattinata in compagni di chi, della propria passione per lo sport, ne ha fatto il proprio lavoro. Tanti dei 23 alunni della classe hanno potuto assistere ad una partita della Conad e l’emozione di ritrovarseli tra i banchi di scuola è stata grande. Ippolito e Sesto hanno portato in classe i prodotti offerti dal Conad di Albinea per la merenda e, dopo un breve video, che raccontava la vita quotidiana dello sportivo, i due atleti si sono prestati alle domande dei ragazzi. Dopo che la prima timida alzata di mano ha rotto il ghiaccio, i ragazzi si sono lanciati in mille domande chiedendo ai due atleti informazioni non solo sulla pallavolo ma anche su cosa è necessario per raggiungere i proprio obbiettivi e quali sono i sacrifici che gli atleti affrontano per coronare i propri sogni. Il pensiero di una alunna della 4^A racchiude lo spirito che anima questi giocatori: “La resilienza è quando tu decidi di andare avanti per la tua strada nonostante le difficoltà”! Tanto lavoro, tanta costanza e la continua voglia di migliorarsi e divertirsi a qualsiasi età, dai 10 ai 40 anni, sono gli ingredienti essenziali per fare bene il mestiere dello sportivo.  Tra i banchi c’era chi già ha praticato pallavolo, chi pratica altri sport e chi magari un domani deciderà di darsi una chance come pallavolista, ma indubbiamente c’erano dei futuri adulti che, sia ora che negli anni a venire, avranno tanto da insegnare sullo stare insieme, sul gioco di squadra e sull’importanza di rimanere uniti per superare al meglio le difficoltà.

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress