AL PALABIGI VINCE SPOLETO 3-1

By 27 Novembre 2016News

LA CONAD PROVA LA REMUNTADA, MA NIENTE DA FARE: AL PALABIGI VINCE LA MONINI SPOLETO PER 3-1 GRAZIE AI 25 PUNTI DI MORELLI. NON BASTANO PER IL VOLLEY TRICOLORE I 19 PUNTI DI KODY E SULJAGIC. UN ALTRO PASSO INDIETRO IN CLASSIFICA E NIENTE COPPA ITALIA 

Il centrale serbo Luka Suljagic ha messo a referto 19 punti che purtroppo non sono bastati. Ma sta dimostrando quanto sia importante per questa squadra

Il centrale serbo Luka Suljagic ha messo a referto 19 punti che purtroppo non sono bastati. Ma sta dimostrando quanto sia importante per questa squadra

La Conad non ce la fa stavolta a rimontare e perde al PalaBigi contro Spoleto per 3-1 nell’8a giornata di campionato di Serie A2 UnipolSai. La Monini si è portata a casa i primi due set soprattutto grazie ai colpi dell’opposto Moretti (25 punti a fine gara sul referto), vero trascinatore della doppia promozione di questi anni da parte della squadra umbra, e lo schiacciatore Joventino. Poi il Volley Tricolore prova a reagire con orgoglio per tentare di riaprire il match e si affida ai colpi di Kody e al centrale Suljagic (che conferma quanto sia fondamentale per questa squadra e quanto il suo ingaggio sia stato azzeccato), entrambi 19 punti; e ci riesce guadagnando il terzo set per 27-25 che riapre il match. Ma Spoleto si dimostra superiore e chiude la partita, mettendo in tasca tre punti. Un’altra battuta d’arresto per il Volley Tricolore che si dimostra scostante soprattutto dopo una o più vittorie. Una sconfitta che fa perdere quota rispetto alle prime posizioni in classifica, relegandola nei bassifondi anche se è pur sempre cortissima e con una vittoria può ribaltarsi continuamente lo scenario. Un ko che soprattutto rende impossibile la qualificazione in Coppa Italia, alla luce dei -4 punti dal 4° posto: la Conad purtroppo non la disputerà neppure quest’anno.

Inizio di match subito equilibrato con un parziale di 4-4. Con Spoleto a +1 va in battuta Festi, grande salvataggio di Morgese che tiene in gioco una palla quasi impossibile, ma gli ospiti hanno la meglio e concludono l’azione. Poi con un primo tempo di Spoleto che si allontana sul 5-9 mettendo in difficoltà la squadra di casa che si trova costretta a chiamare il primo timeout della partita. La Conad prova a rifarsi sotto con Kody che mette a segno un ace, ma non sarà sufficiente per ridurre il gap. Ci pensa Dolfo a recuperare la palla per i suoi e a portarli sul 10-12. Anche Suljagic guadagna un ace e i reggiani si fanno sotto a -1! I padroni di casa si distraggono un attimo e Spoleto allunga di nuovo, con l’ex di turno Bartoli in battuta. Muro di Kody che interrompe la serie positiva ospite, punteggio sul 16-18, i reggiani tentano di avvicinarsi ma Spoleto non molla e riconquista la battuta. Spoleto incrementa il vantaggio portandosi sul 17-23. Per la squadra ospite va Morelli a battere per il set, palla out e primo setball annullato. Sale Cargioli per Norbedo, Suljagic porta a casa un ace ma è Spoleto a chiudere il set sul 20-25: 0-1.

Rientrano in campo le formazioni con Cargioli al posto di Norbedo per il Volley Tricolore. Joventino batte per Spoleto e Luka Suljagic mette a segno un primo tempo per la Conad! 2-1 per Reggio con un altro primo tempo, ma questa volta di Cargioli. Come nel set precedente le formazioni viaggiano punto a punto ma è la squadra ospite a tentare l’allungo, guadagna 4 punti di vantaggio e doppia gli avversario con un parziale di 4-8. La panchina reggiana chiede la verifica al videocheck sull’attacco di Silva, ma non viene riscontrato il tocco a muro avversario ed è punto per Spoleto. Il vantaggio dei gialloblu aumenta a +6 ed è il brasiliano Joventino a mettere in gioco la palla, Suljagic mette a terra un altro primo tempo e anche Kody si fa sentire. Soli guadagna un ace, Cargioli mura e piano piano il Volley Tricolore si fa sotto, 10-13! Sostituzione nelle file reggiane, torna in campo Rossatti per Kody ma gli ospiti hanno già 6 punti di vantaggio. Sul 12-18 va Festi in battuta per Spoleto, guadagna due ace ma ci pensa Suljagic a segnare per Reggio. Rossatti in battuta che attacca da seconda linea e segna il quindicesimo punto reggiano. Spoleto sembra inarrivabile però e chiude il set per 17-25: 0-2.

Terzo set che si apre con scambi lunghi ed impegnativi, sul 2-2 va Bertoli alla battuta ma il punteggio rimane in parità. Sorpasso della Conad che si porta a +2 per la prima volta dall’inizio del match. Soli va in battuta sul 9-7, i padroni di casa cercano di mantenere il vantaggio ma la Monini raggiunge la parità. Arriva il sorpasso da parte di Spoleto che sale a +2 e Reggio si vede costretta a ricorrere al timeout chiamato da coach Zambolin che sostituisce anche oggi il primo Costi bloccato da problemi familiari a casa. Ci pensa Kody a guadagnare il punto, ma un pallonetto spinto di Morelli mette in difficoltà la formazione di casa e gli ospiti portano il parziale a 14-17. Grande attacco di Dolfo che segna per i suoi e porta a casa anche un ace obbligando lo staff ospite a chiamare il timeout. Ancora Suljagic che mette a segno un primo tempo ma la squadra di Spoleto mantiene due punti di vantaggio. Muro di Reggio che si porta in parità sul ventesimo punto. 22-23 per Spoleto, sale Scaltriti per Silva, Cargioli alla battuta ma è Monopoli che realizza il punto. Primo matchball di Spoleto annullato, gli ospiti chiamano il timeout e siamo 24-25! Iniziano i vantaggi, muro di Kody e parità sul 25. Rientra Silva, Dolfo in battuta e pallonetto vincente di Kody! Ancora Dolfo in battuta e Kody che attacca da posto 4, segna e chiude il set per Reggio sul 27-25 che riapre le speranze: 1-2.

Reggio prova a guadagnarsi il tie-break e si porta in vantaggio per 5-4, ma Spoleto chiama il videocheck, decisione arbitrale ribaltata ed è punto ospite. Muro di Dolfo e il Volley Tricolore torna in vantaggio! 7-6 per la formazione di casa che chiede il check ma la balla è out e si torna in parità. Cargioli mura e recupera il vantaggio per la Conad. Ancora Cargioli che mette a segno un primo tempo e guadagna la battuta per Silva, i reggiani mantengono il +1 e con Suljagic in prima linea tentano l’allungo. Il Volley Tricolore sale a 16-13 con Dolfo che mura e mantiene il servizio per i suoi. Spoleto sorpassa e sfrutta la battuta di Festi, lo staff reggiano chiama il timeout ma non serve per arrestare la scalata avversaria. Sale Scaltriti per Silva con Spoleto in vantaggio per 16-20. Monopoli al servizio per la formazione ospite che incrementa il vantaggio, 18-24. Joventino serve per il match, primo match ball annullato da Kody. Bargi attacca e mette a segno un primo tempo che vale set ed incontro. Spoleto chiude il quarto set per 19-25 e vince il match per 1-3 portandosi a casa anche tre punti.

Il tabellino

CONAD VOLLEY TRICOLORE REGGIO EMILIA 1
MONINI SPOLETO 3

(20-25; 17-25; 27-25; 19-25)

REGGIO EMILIA: Kody 19, Silva 3, Suljagic 19, Soli 2, Dolfo 13, Norbedo; Cargioli 5, Rossatti 1, Scaltriti. Libero: Morgese. Non entrati: Miselli, Beccaro, Bevilacqua. Allenatore: Zambolin SPOLETO: Joventino 15, Bargi 12, Morelli 25, Bertoli 11, Festi 11, Monopoli 2; Mariano, Vanini. Libero: Romiti. Non entrati: Iaccarino, Garofalo, Zamagni, Segoni, Marta (L). Allenatore: Provvedi
Arbitri: Rossi e Cappelletti
Note: durata set: 25’, 27’, 32’, 27 totale 1h 51’. Reggio ace 5, errori battuta 13, muri 13, errori avversari 21. Spoleto ace 7, errori battuta 11, muri 17, errori avversari 25.

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress