AZZIO SANTINI SUONA LA SVEGLIA

By 6 Dicembre 2015News

IL PATRON SANTINI: “SBAGLIAMO TROPPE BATTUTE E REGALIAMO PUNTI. ALCUNI GIOCATORI STANNO RENDENDO AL DI SOTTO DELLE ASPETTATIVE, NON STAREMO CON LE MANI IN MANO. CANTAGALLI NON E’ IN DISCUSSIONE E RESTA CON NOI” 

Il patron Azzio Santini prova a dare la scossa alla squadra

Il patron Azzio Santini prova a dare la scossa alla squadra

Dopo la sconfitta di ieri sera contro Potenza Picena, parla il patron Azzio Santini che ha voluto analizzare la partita e il momento della squadra: “L’atteggiamento e la voglia di fare bene c’erano, ma continuiamo a sbagliare troppo. Specie in battuta e per giunta nei momenti decisivi. Abbiamo sbagliato 19 battute in quattro set e questo significa regalare 5 punti a set. È logico che con queste cifre la maggior parte delle volte si perda. Inoltre ci sono giocatori che stanno rendendo meno delle aspettative e ora vedremo quali strategie adottare. Di certo non resteremo con le mani in mano. Spero di essere smentito martedì…”.

Il vice-presidente esecutivo poi blinda il coach Luca Cantagalli: “Chi va in campo sono i giocatori. Luca resta con noi e non è in discussione. Non è un alibi, ma un fatto oggettivo: siamo perseguitati dalla sfortuna. Anche ieri sera Benaglia è andato ko dopo pochi minuti. E comunque se andiamo a vedere le statistiche, abbiamo gli stessi punti e siamo nella stessa posizione di classifica dopo 7 giornate rispetto all’anno scorso. Ma la squadra deve rianimarsi e cominciare a macinare punti. Speriamo di invertire la rotta già da martedì”.

La Conad scenderà in campo martedì alle 16, nel giorno dell’Immacolata, in casa al PalaBigi contro la Cassa Rurale Cantù.

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress