Cagliari non molla, alla fine dell’andata la Conad conserva il +5 sui sardi

By 27 Gennaio 2014News

Cagliari non molla, correndo al ritmo della Conad o quasi.
E’ questo il responso del posticipo dell’ultima giornata del girone d’andata, che ha visto i sardi passare 3-1 al termine di una vera e propria battaglia in quel di Ferrara, e salire quindi a quota 26 punti alle spalle della squadra di Cantagalli che il giorno precedenti aveva rifilato un altro 3-0 ad Arno.
Mentre aumenta il vantaggio sulla coppia di terze classificate (Forlì e Tuscania sono a -11 dalla vetta), la sfida con Cagliari si fa sempre più interessante.
Non a caso i dirigenti giallorossi erano a Ferrara a studiare le prossime due rivali casalinghe di campionato (alla 2^ e alla 3^ di ritorno ci sono appunto gli scontri al Pala Bigi con estensi e sardi), che seguiranno la sfida dell’8 febbraio a Forlì.
Prima ancora però, c’è una pausa di campionato nel prossimo week-end che in realtà non sarà tale per Guemart e compagni.
Sabato 1° febbraio (ore 21.00), al Pala Bigi arriverà infatti la Caloni Bergamo per la sfida decisiva della seconda fase di Coppa Italia: chi vince si qualifica alla Final Four assieme a Motta di Livenza, Brescia e Santa Croce.

La classifica del campionato di serie B1 girone B: Conad Reggio Emilia 31 punti, Cagliari 26, Forlì e Tuscania 20, S. Croce e Olbia 17, Ferrara 15, Civita Castellana 14, S. Antioco 13, Monterotondo 12, Arno 7, Iglesias 6.

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress