CONAD, COLPO FANTASMAGORICO: PRESO SIMON ATIES! STASERA SARA’ IN CAMPO

By 1 Aprile 2017News

COLPO PAZZESCO DELLA CONAD: TESSERATO IL CENTRALE CUBANO SIMON ATIES CHE SARA’ A DISPOSIZIONE DI COACH PUPO DALL’OLIO PER GARA-2 DEI QUARTI DI FINALE PLAYOFF CONTRO LA MONINI SPOLETO DI SABATO SERA ALLE 20,30 AL PALABIGI
OPERAZIONE FANTASTICA GRAZIE AL FIUTO DEL DS BARBARESCHI E DEL PATRON SANTINI: “ABBIAMO PRESO UN FUORICLASSE. VOGLIAMO PROVARCI FINO IN FONDO. ORA IL PUBBLICO NON HA SCUSE. VOGLIAMO IL PALABIGI PIENO”

Ecco Simon con la nostra Barbara al suo arrivo al PalaBigi ieri

La Conad mette a segno un colpo da novanta. In tempo record, praticamente alla vigilia del match di gara-2 dei quarti di finale Play Off Promozione del campionato di Serie A2 UnipolSai contro la Monini Spoleto in programma stasera alle 20,30 al PalaBigi, ha ingaggiato il fuoriclasse cubano Robertlandy Simón Aties che sarà a disposizione di coach Pupo Dall’Olio per la partita.
Il fiuto del direttore sportivo Giorgio Barbareschi ha permesso l’operazione. Terminato il campionato brasiliano, ha studiato il modo per portarlo a Reggio e quando ha capito che era possibile ha piazzato la zampata. Due notti insonni per accelerare i tempi e far arrivare il transfert nella serata di ieri.

Nato a Guantanamo nel 1987, è un centrale, ma all’occorrenza anche opposto dato che il suo strapotere fisico è pazzesco: 206 centimetri per 91 chili. Nell’ultima stagione ha giocato in Brasile nel Sada Cruzeiro, mentre due stagioni fa era in Qatar; dal 2014 al 2016 ha giocato in Corea del Sud, mentre in Italia ha giocato a Piacenza dal 2012 al 2014 con cui ha vinto una Coppa Italia. Ha un palmares di quelli che pesano in cui spicca l’argento al mondiale 2010 con la nazionale cubana e diverse altre medaglie tra World League e Campionati Nordamericani.

Il patron del Volley Tricolore Azzio Santini ha fatto tutto a tempo di record per questo ingaggio entusiasmante. Un’occasione che si è rivelata possibile dato che la Conad ha due centrali su quattro fuori causa. E per giocarsela alla pari con Spoleto ha deciso di fare questo regalo a Reggio Emilia. Perché questo è un colpo che può incendiare il pubblico che a questo punto ci si aspetta numeroso al PalaBigi stasera.
“Visto che eravamo in sofferenza nel reparto centrali abbiamo deciso di sopperire – ha detto Santini – Si è palesata quest’opportunità incredibile e l’abbiamo presa al volo. Per Simon non ci sono bisogno di presentazioni, il curriculum parla da sé. È uno dei giocatori più forti del mondo nel suo ruolo e con la sua presenza possiamo sovvertire il risultato di  Gara-1 contro Spoleto. Vogliamo giocarcela fino in fondo. Ora però, visto lo sforzo fatto,  mi aspetto che questo sia un richiamo per il pubblico. Vogliamo un PalaBigi pieno. Vogliamo essere protagonisti”. 

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress