Conad, questo è un colpaccio: arriva Nicola Tiozzo, un certo Bonitta lo conosce bene…

By 18 Luglio 2013News

La linea è chiara, innovativa ed entusiasmante.
E’ quella di una Conad Reggio Emilia che, per la prossima avventura nel campionato di B1, sta puntando fortissimo su alcuni dei migliori talenti del volley italiano.
Giovani di grande qualità, a partire dai reggiani Bartoli e Catellani, primi due tasselli del gruppo guidato da Luca Cantagalli.
E’ arrivata l’ora di un altro annuncio che può essere definito un colpaccio.
A far parte della nuova Conad, arriva infatti lo schiacciatore veneto Nicola Tiozzo, classe 1993, 196 cm d’altezza e la garanzia di un certo Marco Bonitta.
Il ct della Nazionale maschile juniores, che a Reggio Emilia ha vissuto due esperienze nella stagione 2006/07 prima e tra il 2009 e il 2011 poi, ha puntato fortissimo su Tiozzo per i prossimi Mondiali Under 21 in programma in Turchia dal 22 agosto al 1° settembre.
Proprio in questi giorni infatti, il nuovo acquisto della Conad è impegnato con la nazionale azzurra per uno stage di due settimane in Brasile, presso il centro tecnico della federazione brasiliana a Saquarema.
Esperienze importantissime per Nicola, che nella stagione appena conclusa ha vissuto il suo primo campionato di B1 ad alto livello in quel di Conselice, dove si è rivelato uno dei più positivi in una stagione difficile per la squadra ravennate.
Da avversario della Donati Ravenna di coach Bonitta promossa in A2, Tiozzo si è conquistato l’azzurro e… la Conad, che è riuscito ad ingaggiare un giocatore dalle enormi prospettive.
Cresciuto nelle giovanili della Sisley Treviso, Tiozzo è pure un giocatore di alto livello nel beach volley.
In coppia con vanin, nel 2012 ha conquistato il titolo di campione italiano Under 20, dopo aver vinto due anni prima quello dell’Under 18.
Il sogno sono le Olimpiadi di Rio 2016, ma tra beach e indoor per questo talentuosissimo ragazzo del ’93 c’è l’imbarazzo della scelta…