Conad Reggio Emilia, è una nuova grande avventura!

By 7 Ottobre 2012News

Tutto pronto per l’esordio dei ragazzi di Cantagalli in quel di Avellino (domenica, ore 18.00). Contro la Sidigas Atripalda di Scappaticcio e Libraro, saranno assenti Biribanti e Diachkov, ma i giallorossi vogliono stupire

Un esordio da brividi, ma al tempo stesso una grande occasione per dimostrare da subito che la nuova Conad Reggio Emilia di Luca Cantagalli vuole davvero fare bene in questo campionato di serie A2 che finalmente parte, dopo una lunga estate di chiacchiere.
Un esordio storico per una società nuova di zecca come il Volley Tricolore, capace di portare in serie A l’anima di tre società come Cavriago, Correggio e Scandiano.
Domenica pomeriggio, quando la coppia arbitrale Gentile-Zavater darà il via alla contesa alle ore 18.00, idealmente ci saranno in campo tutti i protagonisti di questo grande progetto che è la massima espressione del volley maschile nella provincia reggiana.
Pala Del Mauro di Avellino, ovvero la casa della Sidigas Atripalda.

Barbareschi, Luppi, Castellani e Grassano giocano a briscola nel viaggio verso Avellino

E’ da qui che comincia la stagione ufficiale dei giallorossi, che arrivano in terra campana coi cerotti (Biribanti) e l’impossibilità di schierare l’unico straniero della squadra per i limiti di tempo imposti dal mercato (Diachkov).
Anche senza il capitano e l’ucraino, la Conad Reggio Emilia vuole però stupire tutti quanti, dopo aver disputato un buon pre-campionato.
Coach Cantagalli avrà undici uomini a disposizione e dovrebbe affidarsi a questo starting-seven.
Santi Orduna al palleggio, Gianluca Pellegrino e l’entusiasmo dei suoi 21 anni in posto 2, con Miky Grassano e Giorgio Barbareschi a dare ampie garanzie in banda.
Curti e Luppi la coppia di centrali, Julian Castellani (in ricezione) e Ricky Goi (per la difesa) ad alternarsi nel ruolo di libero. A disposizione il secondo palleggiatore Groppi, il giovanissimo Grassi in banda e Alessandro Tondo al centro.
La risposta di Atripalda: tutta l’esperienza di Mario Scappaticcio e “Virus” Cazzaniga a disposizione di coach Michele Totire sulla diagonale palleggiatore-opposto.
Libraro e De Paola, già visto a Reggio Emilia, la coppia di banda, mentre Candellaro (altro ex “reggiano”) e Di Marco saranno i centrali. Cortina il libero.
Il secondo palleggiatore Izzo, gli esterni Gabriele e Picariello, il centrale Bassi e il secondo libero Cavaccini le carte a disposizione del tecnico dei campani.
Buon campionato a tutti!

FORMAZIONI IN CAMPO

Pala Del Mauro di Avellino – ore 18.00
Sidigas Atripalda: Scappaticcio-Cazzaniga, Libraro-De Paola, Di Marco-Candellaro, Cortina (L). A disposizione Izzo, Picariello, Gabriele, Bassi, Cavaccini (L). All. Totire
Conad Reggio Emilia: Orduna-Pellegrino, Grassano-Barbareschi, Curti-Luppi, Castellani (L). A disposizione Groppi, Grassi, Tondo, Goi (L). All. Cantagalli
Arbitri: 1° arbitro Andrea Gentile, 2° arbitro Marco Zavater
TV: il match andrà in onda in differita martedì sera su Teletricolore

LE ALTRE GARE IN PROGRAMMA

Elettrosud Brolo-Vero Volley Monza, Sieco Service Ortona-Tonazzo Padova, Pallavolo Loreto-Caffè Aiello Corigliano, Coserplast Matera-Pallavolo Molfetta, Globo BPF Sora-Golden Plast Potenza Picena. Riposa Gherardi SVI Città di Castello

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress