E’ già tempo di vigilia, la Conad vuole far sognare il suo pubblico

By 3 Aprile 2015News

Yvan Arthur KodyUna settimana volata via così, con l’entusiasmo di chi vuole scrivere una pagina importante della propria storia.
In casa Conad Reggio Emilia si sente palpabile la voglia di stupire tutti quanti, in primis la vincitrice della regular season di questo campionato di serie A2, la Sieco Service Ortona rivale nel primo turno dei playoff che portano dritti in Superlega.
Pur entrando da ottava forza, la squadra di Cantagalli è stata l’unica capace di vincere un set fuori casa, domenica scorsa in gara-1, sfiorando pure il colpaccio.
Non è più tempo però di guardarsi alle spalle, domenica c’è già gara-2 al Pala Bigi, nel giorno di Pasqua (si comincia alle ore 18.00, arbitrano Giuliano Venturi ed Elisa Fretta), per tenere viva la serie e portarla all’eventuale “bella” di mercoledì prossimo ad Ortona.
Servirà la partita perfetta? Quantomeno qualcosa di similare, ma la Conad sta lavorando bene, finalmente con tutti gli effettivi a disposizione, per creare i presupposti per farcela.
Il resto dovrà fornirlo il pubblico del Pala Bigi, atteso in massa per la partita più importante della stagione; va ricordato che la società giallorossa ha predisposto un prezzo speciale per gli abbonati della regular season, che pagheranno il tagliando d’ingresso soli 5 euro.
Il biglietto intero per i non abbonati sarà di 8 euro, mentre il ridotto sempre a 5 euro.
Per accendere l’entusiasmo attorno alla gara, c’è stato anche un pesce d’aprile volutamente ritardato da parte del grande ex Giorgio Barbareschi, che sui social network aveva preannunciato un suo clamoroso ritorno in campo solo ed esclusivamente per la gara di domenica.
Il “guerriero” ha svelato lo scherzo 24 ore più tardi, ma sarà sulle tribune del Pala Bigi per spingere la sua Conad verso l’impresa.

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress