GENERAZIONE DI FENOMENI E AMICI IN PANCHINA: REGGIO-TUSCANIA E’ ANCHE CANTAGALLI CONTRO TOFOLI

By 24 Ottobre 2015News

DOMENICA IL DEBUTTO IN CAMPIONATO: REGGIO-TUSCANIA SARÀ ANCHE LA PARTITA CHE METTERÀ CONTRO DUE ALLENATORI AMICI: CANTAGALLI CONTRO TOFOLI. I DUE CAMPIONI: “SARÀ BELLO SFIDARSI” 

Paolo Tofoli e Luca Cantagalli si abbracciano durante un confronto tra Reggio e Tuscania della scorsa stagione

Paolo Tofoli e Luca Cantagalli si abbracciano durante un confronto tra Reggio e Tuscania della scorsa stagione

Mancano due giorni al debutto in campionato. Alle 18 al PalaBigi scatterà la stagione della serie A2. Conad Volley Tricolore contro Tuscania. Ma sarà anche la gara di due allenatori, due grandi campioni, due amici che si troveranno di fronte: Luca Cantagalli contro Paolo Tofoli.

Due dei più grandi giocatori e dei più vincenti della pallavolo italiana. Appartenenti alla Generazione di Fenomeni che tanto ha fatto grande la nazionale. Proprio dalle loro mani nel 1994 ad Atene arrivò la medaglia d’oro ai mondiali nella finale contro l’Olanda: un muro vincente di Tofoli che conquista il campio palla. Luca “Bazooka” Cantagalli va in battuta ed esplode la festa che va bissare il successo di Rio nel 1990.

“I nostri ricordi più belli? Le tante vittorie – dice sorridendo Paolo Tofoli – Guadagnate con fatica. Se penso a me e Luca, mi viene in mente il tempo passato in palestra a sudare, a lottare per raggiungere qualcosa di importante. E così, insieme abbiamo vinto”.

“Ce ne sarebbero tanti di ricordi – dice Cantagalli – Abbiamo fatto il militare assieme, poi tutta la trafila delle giovanili della nazionale e poi ancora in squadra assieme a Treviso… Paolo è un grande amico e domenica sarà un piacere ritrovarmelo davanti. È chiaro che quando hai uno che ha condiviso così tanto nella panchina poco distante dalla tua, il rispetto per l’avversario non può che essere infinito”.
“Gli anni del militare a Bologna – ricorda Tofoli – che spettacolo… C’eravamo io e Luca, ma anche Zorzi, Gardini… che gruppo. Sarà bello rivedersi domenica, anche se con Luca l’amicizia continua anche fuori. Quest’estate siamo stati al mare insieme in Sardegna”.

La vita in panchina di Luca e Paolo è praticamente parallela. Basti pensare che ormai tre stagioni fa, nello stesso anno, hanno portato in serie A2 rispettivamente il Volley Tricolore e Tuscania. E domenica si scontreranno per il terzo anno consecutivo.
“Sarà una bella partita – dice Tofoli – Reggio ha una gran squadra, si è molto rinforzata e non è mai facile giocare in casa sua. Che campionato sarà? Molto equilibrato. Tutte le squadre si sono rafforzate e ogni partita sarà una battaglia mai scontata. Ogni palla peserà come un macigno”.
La pensa allo stesso modo sul campionato Cantagalli: “E’ l’idea che mi son fatto anche io. Sulla carta vedo squadre equilibrate, non vedo nessuno che spicca a parte forse Sora. Reggio? Non siamo ancora al top come gioco perché abbiamo cambiato tanto, ma domenica ce la metteremo tutta per partire bene. L’obiettivo è di vincere. Sempre”.

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress