Il capitano spinge la Conad: “Avanti così”

By 25 Gennaio 2013News

Cinquantotto punti nelle ultime due gare.
Uno score strepitoso per chiunque, ma quando si parla di Francesco Biribanti non c’è da sorprendersi di nulla.
“A Latina ne feci 35 in 3 set, poi fui battuto da Fei… certo che i 30 con Ortona sono stati belli e importanti”.
Il capitano della Conad parla ai microfoni di Studio Volley, il consueto appuntamento settimanale di Teletricolore (il link per rivedere la puntata: http://www.youtube.com/watch?v=ijvHR0oUjOI&list=UUFXCEG_rVynyNPygpeaTaEA&index=1), da vero leader.
“La rimonta con Ortona dimostra che abbiamo forza e carattere, è l’ennesima dimostrazione che siamo una squadra vera.
Non è un caso che abbiamo vinto tutti i tie-break giocati (Brolo, Monza, Loreto e Ortona), e anche abbastanza nettamente.
Quando gli altri calano, noi ne abbiamo ancora parecchia di benzina.
Merito del lavoro del nostro preparatore atletico (Simone Ade, ndr) e di tutti i ragazzi, che sono davvero fantastici.
Pensate a Giorgio (Barbareschi, ndr), che domenica ha giocato nonostante una settimana di stop per problemi al polpaccio, o alla grandissima partita di Tondo.
Questo ragazzo ha un fisico eccezionale e sta crescendo a vista d’occhio. Chissà che non possa entrare nel mirino di qualche squadra di A1…”.
Messa da parte la “remuntada” su Ortona (da rivivere attraverso gli highlights sul sito www.volleytricolore.it), si pensa alla trasferta di domenica a Brolo.
Per un possibile poker…
“Sarà durissima però – spiega il “Biri”.
Brolo tra le mura amiche è tutta un’altra squadra, e poi hanno una novità importante come l’opposto Pereyra che esordirà proprio contro di noi.
La diagonale argentina nuova di zecca può crearci problemi, anche se noi sappiamo cosa dobbiamo fare per ottenere altri punti pesanti.
Poi alla fine faremo i conti e, se saranno play-off, lì comincerà un’altra storia”.
Il primo capitolo di una storia Tricolore…

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress