Ortona è la rivelazione, ma la Conad vuole i primi punti in trasferta

By 20 Ottobre 2012News

Ancora coi cerotti e le bende, ma anche un cuore grande così.
Quello capace di battere Loreto domenica scorsa, per il primo hurrà in campionato, oppure lo stesso capace di battere forte sino a pochi scambi dal termine, nell’esordio esterno con relativo ko in quel di Avellino.
Ora però, la Conad Reggio Emilia vuole anche i primi punti in trasferta, nonostante l’infermeria non sia ancora vuota in casa giallorossa.
Per la formazione di coach Luca Cantagalli, il successo su Loreto è stato un tonico formidabile per la fiducia di una squadra che, per 2 set e mezzo, ha dato lezioni di pallavolo, prima di calare fisicamente e vincere ai vantaggi un 4° set al cardiopalma.
Ora si va ad Ortona, sul campo della squadra rivelazione dopo due turni di questo campionato di A2.
Sì, perchè la Sieco Service, alla sua prima avventura in categoria, è stata prima capace di piegare la grande Padova al tie-break, poi di andare a vincere 3-1 su un campo tostissimo come quello di Corigliano.
Risultati straordinari per la truppa di coach Nunzio Lanci, che al Palasport di Ortona (domenica, ore 18.00, arbitra la coppia Bellini-Puletti) proverà a piegare anche la resistenza di Biribanti e compagni.
E proprio il capitano è il grande dubbio del match in terra abruzzese, con quella distrazione muscolare accusata nel finale della gara con Loreto che l’ha costretto ad un lavoro ridotto nel corso della settimana.
“Biri” potrebbe compiere un miracolo, proprio come accaduto per la gara di domenica scorsa, ma in ogni caso sarà a disposizione di coach Cantagalli, che potrebbe partire con Gianluca Pellegrino in posto 2, come nell’esordio di Avellino.
Mentre Orduna sarà in cabina di regia al palleggio, in banda agiranno Grassano e Barbareschi, con Diachkov ai box per l’ultima gara per il discorso tesseramento.
Al centro partiranno Oreste Luppi e Valerio Curti, con Alessandro Tondo di nuovo a disposizione dopo il risentimento al ginocchio accusato nel riscaldamento della gara con Loreto.
Nel ruolo di libero dovrebbe essere confermato Ricky Goi, mentre Julian Castellani è in recupero dopo il problema alla schiena accusato negli ultimi giorni.
A disposizione rimangono anche il palleggiatore Groppi e lo schiacciatore Grassi.
In casa Ortona, dovrebbe cominciare la stessa formazione capace di vincere a Corigliano.
Al palleggio Andrea Lanci, l’opposto una vecchia conoscenza come Leano Cetrullo. In banda la grande novità del campionato, lo statunitense Garrett Muagututia, che fa coppia con Lipparini (ex Città di Castello, ve lo ricordate?).
Al centro il talento del giovane Simoni (classe ’90) e l’esperienza di Emanuele Sborgia, mentre il libero è il classe ’89 Zito.
La Conad è partita alla volta di Ortona nel primo pomeriggio di sabato e svolgerà la consueta seduta di rifinitura nella mattinata di domenica al Palasport della cittadina in provincia di Chieti.
Alle 18.00, via alle ostilità!

FORMAZIONI IN CAMPO

Palasport di Ortona – ore 18.00
Sieco Service Ortona: Lanci-Cetrullo, Muagututia-Lipparini, Sborgia-Simoni, Zito (L). A disposizione Guidone, Lapacciana, Scìo, Pappadà (2° L), Di Meo, Orsini. All. Lanci
Conad Reggio Emilia: Orduna-Pellegrino, Grassano-Barbareschi, Curti-Luppi, Goi (L). A disposizione Grassi, Tondo, Biribanti, Castellani (2° L), Groppi. All. Cantagalli
Arbitri: 1° arbitro Andrea Bellini, 2° arbitro Francesco Puletti
TV: il match andrà in onda in differita martedì sera alle ore 23 su Teletricolore

LE ALTRE GARE IN PROGRAMMA

Pallavolo Loreto-Vero Volley Monza, Globo BPF Sora-Caffè Aiello Corigliano, Coserplast Matera-Golden Plast Potenza Picena, Sidigas Atripalda-Pallavolo Molfetta, Tonazzo Padova-Gherardi SVI Città di Castello. Riposa Elettrosud Brolo.

CLASSIFICA (dopo 2 turni)

Sora e Atripalda 6 punti, Ortona 5, Padova 4, Città di Castello, Corigliano, Conad Reggio Emilia e Molfetta 3, Monza 2, Brolo 1, Potenza Picena, Loreto e Matera 0.

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress