QUINTA SETTIMANA DI LAVORO – IL PUNTO DEI PREPARATORI ATLETICI

By 17 Settembre 2016News

14 settembre 2016

DOMANI A CACCIA DI ULTERIORI RISPOSTE IN VISTA DEL CAMPIONATO: AL PALAENZA DI SANT’ILARIO TERZA AMICHEVOLE PRECAMPIONATO PER LA CONAD CONTRO LA KEMAS LAMIPEL SANTA CROCE DEGLI EX BENAGLIA E BONETTI. IL VICE ALLENATORE ZAMBOLIN FA IL RITRATTO : “SARA’ UN TEST DURO E PROBANTE, PERCHE’ SONO UN’OTTIMA SQUADRA”

I PREPARATORI ATLETICI BIONDI E BARIGAZZI FANNO IL PUNTO: “SIAMO ALLA QUINTA SETTIMANA DI PREPARAZIONE E STA ANDANDO TUTTO BENE, ABBIAMO AVUTO OTTIME INDICAZIONI. CI SONO TANTI GIOVANI: SONO SPUGNE NELL’APPRENDIMENTO E BRAVI SALTATORI”. 

Il preparatore atletico Bruno Barigazzi a colloquio con Cargioli

Il preparatore atletico Bruno Barigazzi a colloquio con Cargioli

Continua spedita la preparazione pre-campionato del Conad Volley Tricolore che domani alle 17,15 affronterà al PalaEnza di Sant’Ilario, ormai sede consueta degli allenamenti congiunti in casa, la squadra toscana Kemas Lamipel Santa Croce per il terzo test amichevole dopo quelli vittoriosi contro Bergamo e Montecchio Maggiore. A differenza di queste ultime, la compagine pisana non si trova nel girone blu di regular season dov’è stata inserita Reggio Emilia, ma in quello cosiddetto bianco. Ma chissà che non ci ritroverà nel girone playoff diSerie A2 Unipol Sai.

Il coach James Costi vuole vedere miglioramenti e soprattutto i frutti a livello di gioco allenati in settimana. Non sarà un test facile perché Santa Croce degli ex Davide Benaglia (l’anno scorso a Reggio) e di Lorenzo Bonetti che la famiglia del Volley Tricolore riabbraccerà e saluterà volentieri dopo il suo bel messaggio lanciato nel libro autobiografico (“Sotto Rete”) di come ha sconfitto un brutto male, ritornando poi sul parquet a giocare.

A tracciare un ritratto del team pisano ci pensa il vice allenatore Paolo Zambolin: “I ragazzi stanno rispondendo bene alla preparazione e i nuovi si sono tutti ambientati bene – spiega – Stanno lavorando con carichi pesanti e questo forse si vedrà anche domani in amichevole e lo si è visto parzialmente anche a Montecchio Maggiore nell’ultimo test. Ma ci aspettiamo comunque di vedere qualcosa in più rispetto alle ultime uscite, dei miglioramenti in fase di gioco contro una squadra valida. Nonostante siano una neopromossa, sono ambiziosi e hanno giocatori importanti. Il centrale Elia l’anno scorso era in SuperLega a Monza e ha giocato spesso, così come dalla massima serie proviene Mazzone, di scuola Trento. Poi sicuramente Benaglia vorrà fare bella figura e darà il massimo contro di noi. Infine, gli schiacciatori Tamburo e De Leon non hanno bisogno di presentazioni. Sarà un bel test”.

Il riconfermatissimo vice allenatore Paolo Zambolin

Il riconfermatissimo vice allenatore Paolo Zambolin

Quella che stanno affrontando gli uomini del Conad è la quinta settimana di preparazione. Così i preparatori Giovanni Biondi, consulente e supervisore, e Bruno Barigazzi che seguono la squadra per quanto concerne la parte atletica, tracciano un primo bilancio: “Rispetto all’anno scorso – spiega Biondi – lavoriamo con un gruppo molto più giovane. Perciò abbiamo del materiale su cui insistere. Hanno molto da imparare sia a livello tecnico sia a livello di atteggiamento atletico, perciò paradossalmente è più facile per noi e più stimolante perché possiamo dare loro un’inquadratura e un’impronta maggiore rispetto ad un atleta già formato. Stiamo attuando un lavoro a lungo termine e ad ampio raggio. Ora stiamo concludendo le ultime batterie di test che ci permettano di avere un quadro completo di queste cinque settimane e per impostare il lavoro da qui a fine campionato. Abbiamo svolto i test di salto e i test aerobici, ricevendo ottime indicazioni. Devo dire che sono tutti ottimi saltatori e questo è molto positivo. Qualche giocatore ha ancora una percentuale un po’ alta di grasso, ma noi siamo qui anche per questo… Un aspetto positivo è che i giovani hanno voglia e sono come spugne nell’apprendimento. C’è grande entusiasmo tra loro e anche per noi. Io e Bruno stiamo lavorando bene grazie anche alla Calypso Life Club di Bibbiano che con l’ampliamento della struttura ci fornisce spazi ottimali per esercitazioni e preparazione. Inoltre la buona notizia è che l’infermeria è vuota (a parte il lungodegente De Paola, sulla via del recupero) e questo è molto importante perché permette allo staff di lavorare al completo su tutti quanti. Il test amichevole di domani sarà importante anche per vedere come i ragazzi rispondo a livello fisico. Solo il campo può dare risposta concreta alle nostre sensazioni”.

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress