Si riparte dalla sfida a Scappaticcio & Co.

By 5 Gennaio 2013News

Di fronte, i freschi vincitori della Coppa Italia e squadra tra le candidate alla promozione in A1.
Da questa parte, una Conad con tanta voglia di stupire e regalarsi una serata speciale.
Sarà una prima gara del girone di ritorno da brividi quella che andrà in scena domenica, con fischio d’inizio affidato alla coppia Guarneri-Bellini a partire dalle ore 18.00, al Pala Bigi.
In via Guasco arriva la Sidigas Atripalda di Mario Scappaticcio e compagni, terza forza del campionato e squadra di grandissima esperienza, come dimostrato domenica scorsa nella finalissima di Coppa con i campani capaci di rifilare a Città di Castello l’unica sconfitta di questa stagione.
Con il turno di riposo che la capolista deve osservare nel giorno della festa dell’Epifania, a maggior ragione Atripalda ha una chance importante per ricucire il -8 dalla vetta.
E’ altrettanto vero che Biribanti e compagni hanno voglia di stupire e ottenere un altro grande colpo contro una “grande”, anche se non sarà per nulla semplice.
Buona settimana di lavoro quella dei giallorossi dopo la sbornia (relativa) di Capodanno.
C’è il rientro del “Biri”, il ritorno (anche se non ancora al top) di Andrii Diachkov e il graduale inserimento di Marco Pagni, in un roster che torna ad essere di 13 elementi.
C’è anche, dopo l’esordio nella sfida pre-natalizia con Città di Castello, la conferma dell’iniziativa “Gioca bene le tue carte”, ovvero i mazzi di carte con i giocatori della Conad gran protagonisti, a disposizione del pubblico di via Guasco nel corso del match, per aiutare la comunità terapeutica dell’associazione “La Collina”.
Come detto, Atripalda è formazione di grande qualità e lo dimostrò anche all’andata, nella prima di campionato, vincendo per 3-1 contro una Conad allora priva di Biribanti e Diachkov.
Al palleggio comanda Mario Scappaticcio, 38 primavere e non sentirle per il capitano e leader del gruppo campano, trascinatore e MVP della finale di Coppa Italia di domenica scorsa al Forum di Assago.
In diagonale a Super Mario ecco “Virus” Cazzaniga, altro giocatore che non ha bisogno di presentazioni così come il martello Enrico Libraro.
E poi una coppia di centrali affidabilissima come l’esperto Di Marco e il giovane Candellaro, già visto a Reggio Emilia due stagioni fa.
In banda non giocherà Antonio De Paola, ancora in recupero dopo l’infortunio, ma Roberto D’Angelo, mentre il libero sarà Cortina (ex Molfetta).
Il via alle ore 18.00!

FORMAZIONI IN CAMPO

Pala Bigi di Reggio Emilia – domenica ore 18.00
Conad Reggio Emilia: Orduna-Biribanti, Barbareschi-Grassano, Luppi-Tondo, Goi (L). A disposizione Grassi, Pellegrino, Diachkov, Castellani, Groppi, Pagni. All. Cantagalli
Sidigas Atripalda: Scappaticcio-Cazzaniga, Libraro-D’Angelo, Di Marco-Candellaro, Cortina (L). A disposizione De Paola, Izzo, Gabriele, Cavaccini, Mrdak, Bassi. All. Totire
Arbitri: Guarneri e Bellini

ALTRE GARE IN PROGRAMMA

Vero Volley Monza-Elettrosud Brolo, Caffè Aiello Corigliano-Pallavolo Loreto, Tonazzo Padova-Sieco Service Ortona, Exprivia Molfetta-Coserplast Matera, B-Chem Golden Plast Potenza Picena-Globo BPF Sora. Riposa Gherardi SVI Città di Castello

CLASSIFICA

Gherardi SVI Città di Castello 34 punti, Globo BPF Sora 27, Sidigas Atripalda 26, Exprivia Molfetta 24, Sieco Service Ortona e Vero Volley Monza 20, Tonazzo Padova e Caffè Aiello Corigliano 17, Conad Reggio Emilia 16, Elettrosud Brolo 10, B-Chem Golden Plast Potenza Picena e Pallavolo Loreto 8, Coserplast Matera 7.

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress