TENERE DURO E RIMBOCCARSI LE MANICHE

By 5 Marzo 2018News

Un punto non si butta mai via ma il rammarico c’è eccome. Contro Gioia del Colle il Volley Tricolore cede per 2-3 al termine di quasi due ore di gioco. Si poteva strappare un risultato migliore, le speranze erano forti ma i reggiani non sono riusciti ad imporsi sui pugliesi. Nonostante il risultato, il pubblico del PalaBigi ha scaldato la squadra durante tutto l’incontro ma il tiebreak non ha lasciato scampo alla Conad. Capitan Sesto commenta, a caldo, quella che è stata la partita:

“Sicuramente è era una partita difficile, lo dimostra anche il risultato dell’andata. Gioia del Colle ha un gioco

Nicola Sesto, Capitano della Conad Volley Tricolore

veramente molto veloce che ti mette in serie difficoltà su alcune situazioni semplici di palla in mano. Purtroppo l’ingresso di Cetrullo, a mio parere, ha fatto la differenza. Questo punto ce lo prendiamo, magari potevano essere due ma non siamo riusciti, nel quarto e quinto set, a ritornare in campo con quella pazienza e lucidità che siamo invece riusciti a mettere negli altri set. A volte si tratta proprio di lucidità, non di essere più o meno forti dell’avversario. Questa sconfitta fa molto male, specialmente dopo la sconfitta contro Mondovì…In settimana ne abbiamo parlato davvero tanto, però queste cose sono costruttive se rimangono nello spogliatoio e quello che conta adesso è non mollare. Bisogna tenere duro perché  la classifica dice che siamo ancora lì a lottare. Io e i miei compagni di squadra, in settimana, cerchiamo di lavorare al massimo, quando poi arrivano le domeniche dove non ti riesce la vittoria, perché alla fine adesso giocar bene o male conta poco, è frustrante. Adesso ci rimboccheremo le maniche per l’ennesima volta e cerchiamo di non mollare perché, sono sincero, è un periodo difficile”.

Sono tre gli incontri che mancano al termine della fase a Pool, dopodiché la classifica della Pool B dirà quali saranno le due formazioni che dovranno lottare negli spareggi contro le prime due della Pool C per salvarsi e schivare i Playout.

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress