E’ la sfida delle sfide: vai Conad, prenditi la notte del Pala Bigi

By 30 Novembre 2013News

E’ la sfida delle sfide, la più importante dall’inizio di un campionato di B1 che Conad Reggio Emilia e Gruppo Biokimica S. Croce stanno dominando.
Le uniche due squadre sinora imbattute nel girone B, che si sfidano nello scontro diretto in programma al Pala Bigi per un 6° turno già caldissimo.
Siamo solo a metà del girone d’andata, ma il duello in via Guasco potrebbe dire tanto per i destini di questo torneo.
Destino vuole che proprio per questa grande partita si torni al classico appuntamento domenicale delle ore 18.00, anche per questo si attende un grande pubblico a sostenere i ragazzi di Cantagalli.
La capolista ospita i “Lupi” che inseguono a -1 (14 punti contro 13) e sognano il sorpasso sui giallorossi, che sinora hanno perso solo 2 set (entrambi nell’ultima sfida di Monterotondo) contro i 6 dei toscani.
Un duello che si rinnova dopo le storiche sfide in A2, alla quale entrambi i club hanno rinunciato in estate per essere protagonisti assoluti in B1.
Basta tornare a poche settimane fa per gli ultimi confronti tra i gruppi di Cantagalli e Pagliai, trovatisi di fronte nella prima fase di Coppa Italia.
E’ andata meglio a Santa Croce, qualificatasi direttamente per la Final Four grazie al miglior quoziente set nei confronti di una Conad che ha piegato i Lupi 3-1 nella prima sfida al Pala Bigi, per poi cedere con lo stesso risultato al Pala Parenti.
Una partita che sarà particolare soprattutto per coach Luca Cantagalli e capitan Michel Guemart, ex di Santa Croce con la quale giocarono assieme (“Bazooka” doveva ancora intraprendere la carriera da allenatore) nella stagione 2005/06 nella massima serie.
Tanti duelli splendidi, quelli attesi nella notte del Pala Bigi.
Guemart a sfidare Nuti, 43enne con lo spirito di un ragazzino a comandare il gioco dei toscani. In posto 2 un Alessandro Bartoli in grandissima condizione duellerà a distanza con Sabatini.
In banda, Tiozzo e Cuda da una parte contro la coppia italo-argentina come quella giallorossa, ovvero quella composta da Andreotti e Del Campo.
Al centro Tondo e Benaglia dovranno far attenzione eccome all’esperienza di Baldaccini e a Razzetto, mentre nel ruolo di libero Luca Catellani si confronterà con Pinzani, preferito nelle ultime gare a Catania.
A disposizione di coach Cantagalli, Dordei, Magnani, Sideri, Bassoli, Santini e Tataru, in casa toscana invece il secondo libero Catania, i martelli Diouf e Lumini, il palleggiatore Ciulli e il centrale Da Prato.
La Conad svolgerà la seduta di rifinitura nella mattinata di domenica, per preparare il match delle ore 18.00 che sarà diretto dalla coppia arbitrale composta da Cogliati e Jacobacci.
Prezzi strepitosi per l’ingresso al Pala Bigi, con 1 euro per gli Under 18 e gli Over 65, 5 euro il biglietto intero di gradinata e 10 euro per la tribuna.

FORMAZIONI IN CAMPO

Pala Bigi di Reggio Emilia – domenica ore 18.00
Conad Reggio Emilia: Guemart-Bartoli, Tiozzo-Cuda, Tondo-Benaglia, Catellani (L). A disposizione Dordei, Bassoli, Magnani, Sideri, Santini, Tataru. All. Cantagalli
Gruppo Biokimica S. Croce: Nuti-Sabatini, Del Campo-Andreotti, Baldaccini-Razzetto, Pinzani (L). A disposizione Da Prato, Catania (2° L), Ciulli, Diouf, Lumini. All. Pagliai
Arbitri: Cogliati e Jacobacci

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress