A Sora si chiude il 2014 e il girone d’andata

By 23 Dicembre 2014News

Davide Benaglia esulta con Tondo e BertoliRipetere l’impresa di due anni fa, quando nell’ultima sfida andata in scena in terra frusinate tra Globo Sora e Conad Reggio Emilia la squadra di Luca Cantagalli (alla prima stagione sulla panchina giallorossa) s’impose con uno splendido 3-1, sarà difficilissimo.
Guemart e compagni però ci vogliono provare, a chiudere bene un 2014 condito dal ritorno in serie A2 con annessa vittoria della Coppa Italia di B1, e da una prima parte della nuova stagione tra i grandi della serie A2 abbastanza complicata.
Al Pala Globo Sora si completa il girone d’andata con l’ultimo impegno dell’anno, in programma alle ore 18.00 di venerdì, giorno di Santo Stefano come da tradizione dedicato alla giornata pallavolistica.
La Conad è reduce da 5 ko consecutivi, seppur gli ultimi due contro Castellana e Potenza Picena patiti solo al tie-break, e sfida la prima della classe che torna a giocare tra le mura amiche dopo aver espugnato nell’ordine Ortona (sino a quel momento in vetta alla classifica) e Brescia, per provare a laurearsi campione d’inverno e lanciarsi alla grande verso la fase finale di Coppa Italia.
La conclusione del girone d’andata infatti stabilirà le squadre qualificate agli spareggi del 6 gennaio 2015 che andranno poi a definire le quattro protagoniste della Final Four, che sarà organizzata dalla Sieco Service Ortona in quel di Chieti.
La Conad è già fuori dai giochi e pensa più che altro a guadagnare qualche punto sulla zona play-off, distante 6 lunghezze.
Certo per recuperarne già dal match di Sora servirà un blitz d’autore, contro una squadra che ha trovato la chimica giusta nonostante qualche problematica fisica, in particolare legata al martello Paris.
La certezza è la diagonale palleggiatore-opposto, che fa realmente la differenza con un regista di grande esperienza come Fabroni e forse il miglior opposto del campionato, il tedesco classe ’92 Simon Hirsch, alla prima esperienza in Italia.
In banda Fiore è un’altra garanzia, vedremo se giocherà con il giovane Bacca o lo stesso Paris. Al centro un altro uomo che ne ha viste tante, Hiosvany Salgado, e il giovane Sperando. Il libero è Santucci.
La Conad, che partirà per Sora alle ore 14 del giorno di Natale, dovrebbe riproporre lo stesso sestetto che ha affrontato Potenza Picena domenica scorsa: Guemart-Tondo, Tiozzo-Bertoli e Giglioli-Benaglia le tre diagonali, con Luca Catellani nel ruolo di libero.
Dirigeranno l’incontro Davide Morgillo e Gianluca Bertoletti. La Conad tornerà in campo al Pala Bigi il prossimo 3 gennaio 2015, nel turno in programma al sabato sera alle ore 20.30 per la prima del girone di ritorno.

FORMAZIONI IN CAMPO

Pala Globo di Sora – venerdì ore 18.00
Globo Banca Popolare del Frusinate Sora: Fabroni-Hirsch, Fiore-Bacca, Sperandio-Salgado, Santucci (L). A disp. Corsetti, Gaudieri (2° L), Marzola, Cacciatore, Paris, Cittadino. All. Soli
Conad Reggio Emilia: Guemart-Tondo, Tiozzo-Bertoli, Giglioli-Benaglia, Catellani (L). A disp. Della Corte, Di Franco, Bucaioni, Kody, Allesch, Morgese (2° L). All. Cantagalli
Arbitri: Morgillo e Bertoletti

PROGRAMMA 11° TURNO

Sora-Conad Reggio Emilia, Potenza Picena-Tuscania, Corigliano-Vibo Valentia, Cantù-Brescia, Matera-Alessano, Ortona-Castellana Grotte

CLASSIFICA

Sora 23 punti, Ortona 22, Corigliano 21, Potenza Picena 19, Cantù 17, Vibo Valentia 16, Matera e Castellana Grotte 15, Tuscania 11, Conad Reggio Emilia 9, Brescia 8, Alessano 4