Coach Cantagalli: “Così ho cambiato la Conad”

By 15 Gennaio 2015News

Coach Luca CantagalliCoach Luca Cantagalli ci crede.
In fondo, i play-off sono distanti solo tre punti per la sua Conad Reggio Emilia, nonostante il periodo nero delle sette sconfitte consecutive.
Contro Alessano i giallorossi sono ripartiti e arrivano con rinnovato entusiasmo alla gara di domenica al Pala Bigi contro Corigliano, terza forza di questo campionato di serie A2 UnipolSai.
Una Conad nuova, come visto in terra pugliese con le scelte del tecnico reggiano che hanno ridato linfa alla squadra e potrebbero essere confermate anche contro i calabresi.
“Le cose non stavano andando bene ed era necessario cambiare – spiega Cantagalli – Avevo già deciso di riportare Tondo al centro con Kody opposto, poi si è aggiunta la defezione di Bertoli e la soluzione Della Corte in banda è stata un’emergenza. E’ andata però molto bene, pur trattandosi di un mezzo esperimento non avendolo allenato. Abbiamo ritrovato fiducia in noi stessi e ottenendo 3 punti importantissimi ci siamo riavvicinati alla zona play-off, che rimane il nostro obiettivo. Ora però bisogna continuare così”.
Tondo torna quindi al centro in maniera definitiva? “Sì, la scelta di farlo giocare opposto non ha pagato troppo, anche perchè abbiamo bisogno di certezze e quello di centrale è il suo ruolo naturale. Ha ritrovato sintonia con Guemart, è piu tranquillo e fisicamente e tecnicamente credo sia il miglior centrale dell’A2. Quindi sì, andremo avanti così ma quel che conta è la squadra. Dobbiamo essere concreti e capire quel che ci serve per migliorare, siamo sulla buona strada”.
La Conad ha definitivamente svoltato? “Penso e spero di sì, già dagli allenamenti prima di Alessano avevo capito dagli sguardi che era cambiato qualcosa. C’è una maggiore consapevolezza nei ragazzi”.
Corigliano, gara dura… “Sì, affronteremo una squadra molto esperta e solida. Ottimi centrali, un opposto di qualità come il brasiliano Banderò. Sono arrembanti in battuta e ostici da affrontare, ma già all’andata giocammo un’ottima gara contro di loro. Abbiamo una fiducia ritrovata, vogliamo e dobbiamo confermarlo anche domenica davanti al nostro pubblico”.

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress