Con Matera per l’obiettivo 8° posto

By 16 Marzo 2013News

Obiettivo 8° posto.
Indipendentemente da quel che faranno le altre, nel caso specifico Molfetta e Sora nella lotta per il secondo posto, la Conad Reggio Emilia si è posta un obiettivo.
Cercare di arrivare il più in alto possibile, ovvero un gradino più su di quel nono che vale già, con due turni d’anticipo sul finale di regular season, l’accesso ai play-off.
Obiettivo stagionale raggiunto, per la formazione di Luca Cantagalli, ma in casa giallorossa ci si vuole ancora divertire.
A partire da domenica 31 marzo, giorno di Pasqua, quando andrà in scena gara-2 dei quarti di finale al Pala Bigi, con la Conad che partirà sotto 1-0 nella serie al meglio delle 5 gare.
Quel giorno l’avversario sarà Molfetta o Sora, ma è ancora troppo presto per dirlo.
Prima c’è da concludere la regular season, con due gare che contano eccome per Biribanti e compagni.
La prima delle quali è davanti al pubblico del Pala Bigi, domenica a partire dalle ore 18.00 (arbitrano Genna e Venturi).
In via Guasco arriva la Coserplast Matera, che ha otto punti in meno in classifica e sino a domenica scorsa è stata una delle rivali nella corsa ai play-off.
La truppa di coach Nacci ora è salva e senza più obiettivi, anche se vorrà certamente fare bella figura anche a Reggio Emilia, nella sua prima annata in serie A2 che l’ha vista protagonista dell’obiettivo salvezza.
Per la Conad invece, ci sono quei 4 punti di distacco da provare a recuperare alla Sieco Service Ortona, che contro Sora potrebbe perdere altri punti.
Poi l’ultima si andrà a Città di Castello, mentre proprio Ortona si riposerà. In caso di aggancio all’ottavo posto, la Conad incontrerebbe la terza nei quarti di finale, che in questo momento è Sora.
I frusinati però hanno un solo punto di distacco da Molfetta, anche se sono i pugliesi (anche in base al calendario) i favoriti per ottenere la miglior posizione nella griglia.
Si pensa a Matera quindi, con una Conad che si presenta finalmente al gran completo, e dovrebbe permettere a coach Cantagalli di utilizzare le stesse carte di Potenza Picena.
Orduna-Biribanti quindi, con Barbareschi e Grassano in banda, Luppi e Tondo al centro, Goi libero.
Matera dovrebbe rispondere con Di Tommaso-Pinerua, Peter Janusek e Suglia di banda, l’esperienza di Postiglioni e Corsini al centro, Casulli libero.

FORMAZIONI IN CAMPO

Pala Bigi di Reggio Emilia – domenica ore 18.00
Conad Reggio Emilia: Orduna-Biribanti, Barbareschi-Grassano, Luppi-Tondo, Goi (L). A disposizione Grassi, Pellegrino, Diachkov, Castellani (2° L), Groppi, Pagni. All. Cantagalli
Coserplast Matera: Di Tommaso-Pinerua, Janusek-Suglia, Postiglioni-Corsini, Casulli (L). A disposizione Percoco, Rispoli, Berni, Matheus, Gaetano. All. Nacci
Arbitri: Genna e Venturi
TV: la differita integrale del match andrà in onda martedì alle ore 23.00 su Teletricolore

Leave a Reply