Conad, che rimonta! A Loreto si passa al tie-break

By 13 Gennaio 2013News

Pallavolo Loreto-Conad Reggio Emilia 2-3 (31-29, 25-20, 18-25, 18-25, 10-15)
Pallavolo Loreto: Spescha 22, Sarnari, Gabbanelli (L), Peda 13, Polidori 5, Piccinini 13, Caporaletti 1, Belcecchi ne, Ranghieri 16, Marchiani 1, Moretti, Nobili. All. Fracascia
Conad Reggio Emilia: Luppi 19, Grassi ne, Grassano 11, Orduna 3, Goi (L), Tondo 11, Pellegrino ne, Barbareschi 11, Diachkov, Biribanti 28, Castellani, Groppi, Pagni ne. All. Cantagalli
Arbitri: Palumbo e Zavater
Durata: 34′, 29′, 26′, 26′, 15′. Tot. 2h10′
Note Loreto: ace 5, service error 8, muri 11, ricezione 58%, attacco 42%.
Note Conad: ace 7, service error 18, muri 8, ricezione 53%, attacco 51%.

Sofferenza, rabbia, poi la grande gioia.
La Conad strappa una vittoria preziosissima a Loreto, rimontando uno svantaggio di 2 set e andando a vincere al tie-break la seconda gara del suo 2013 cominciato alla grande.
Lo fa trascinata dalla coppia Biribanti-Luppi (47 punti in due), semplicemente strepitosa così come la reazione dei giallorossi, capaci di dominare terzo, quarto e quinto set.
La classifica è sempre più bella, il morale altissimo.
E domenica prossima c’è un’altra importante, in casa contro Ortona.

LA PARTITA

Come annunciato, torna Ricky Goi nel ruolo di libero con Cantagalli che conferma il resto della formazione che ha battuto Atripalda.
Fracascia risponde col ritorno di Marchiani in regia, con Spescha opposto, Ranghieri e Peda in banda, Polidori e Piccinini al centro, Gabbanelli libero.
Il primo set è in totale equilibrio, con Loreto che parte avanti con Spescha (22 alla fine) e la Conad che risponde col primo dei 5 muri di Luppi (che chiuderà anche con il 65% in attacco).
I giallorossi sono avanti alla seconda pausa tecnica, ma il finale è beffardo.
Biribanti e compagni hanno un paio di chance per chiudere, ma ai vantaggi passa Loreto: 31-29.

SECONDO SET

Stessa musica nel secondo set, ma solo sino al 10 pari.
Poi Loreto vola via spinta da Ranghieri e per Reggio sembra notte fonda.
I muri di Loreto fanno la differenza, è 25-20 e Conad sotto 2-0.

TERZO SET

Sembra tutto maledettamente complicato, nella notte marchigiana.
La Conad però dà una svolta, non negli uomini ma nel risultato.
Biribanti si scatena per il 2-8 in avvio, che viene conservato senza che Loreto riesca mai a tornare sotto di 5 lunghezze.
La chiusura è di Barbareschi per il 18-25 che vale il 2-1.

QUARTO SET

Quarto set che pare essere equilibrato realmente solo in avvio, ma la Conad ormai ha cambiato marcia.
Tondo e Luppi si scatenano in attacco, è 10-16 alla seconda pausa tecnica che diventa un altro 18-25.
E un punto è in tasca, ma non basta…

TIE-BREAK

No, non basta, lo sa capitan Biribanti che scatena ancora tuoni e fulmini in un tie-break dominato da Reggio.
Dal 4 pari, la Conad fugge sino al 5-10 che spacca in due set e partita.
Finisce 10-15 per 2 punti davvero di platino, soprattutto per come si era messa…

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress