Conad, devi spezzare la maledizione

By 10 Gennaio 2015News

Coach Cantagalli con Bertoli e GiglioliSpezzare la maledizione delle sette sconfitte consecutive rimediate a cavallo tra la fine del 2014 e un avvio del 2015 negativo con il ko interno contro Brescia.
La Conad Reggio Emilia deve compiere questa missione, per provare a lottare sino a fine stagione per un posto nei play-off e dare un senso al proprio finale di campionato.
Ci sono ancora dieci battaglie da disputare, la prima delle quali contro il fanalino di coda di questa serie A2 UnipolSai, l’Aurispa Alessano che alle ore 18.00 di domenica ospiterà i giallorossi al Palasport di Tricase (arbitri Fabio Bassan e Marco Zingaro).
In terra leccese si gioca la seconda giornata del girone di ritorno, che sancirà in ogni caso il ritorno alla vittoria di una delle due squadre che si sono infilate in un tunnel che pare infinito.
I pugliesi infatti sono reduci da dieci sconfitte in fila, hanno vinto solo una gara nel corso di questo campionato ed era proprio alla seconda giornata, quando Parisi e compagni espugnarono con un clamoroso 3-0 il Pala Bigi.
In realtà la Conad reagì alla grande, sfiorando poi il colpaccio a Corigliano e battendo Ortona e Tuscania, prima della serie di ko.
La Conad ha 5 punti in più rispetto all’Aurispa (10 a 5), e ne deve recuperare 6 dall’ottavo posto occupato da Castellana Grotte, ma è chiaro che sarà una gara molto complicata per i ragazzi di Luca Cantagalli, anche dal punto di vista psicologico.
E’ altrettanto vero che la formazione guidata da coach Alessandro Medico ha sì perso sempre, ma ha strappato punti importanti contro Vibo Valentia e Matera, dimostrando di essere viva.
Rispetto alla gara dello scorso 26 ottobre, la novità è rappresentata dalla titolarità dello statunitense Schwagler, che dovrebbe costringere nuovamente in panchina l’ex Michele Grassano, per far coppia con il talento di Matteo Bolla (che s’infortunò alla caviglia al Pala Bigi).
La diagonale sarà quella composta da Parisi e dal greco Armenakis, con Torsello e Muccio al centro e Bisanti libero.
Per la Conad, tutti a disposizione e la volontà di dare una svolta alla propria stagione.

PROGRAMMA 13^ GIORNATA

Alessano-Conad Reggio Emilia, Tuscania-Vibo Valentia, Ortona-Cantù, Potenza Picena-Matera, Brescia-Castellana Grotte, Corigliano-Sora

CLASSIFICA

Sora 29 punti, Corigliano 27, Ortona 26, Cantù 23, Potenza Picena 22, Matera 20, Vibo Valentia 17, Castellana Grotte 16, Tuscania 11, Conad e Brescia 10, Alessano 5

Leave a Reply