DOMANI LA SECONDA SFIDA DI CAMPIONATO: CANTAGALLI CARICA I SUOI

By 31 Ottobre 2015News

DOMANI A CASTELLANA GROTTE LA CONAD SCENDE IN CAMPO PER LA SECONDA DI CAMPIONATO SERIE A2 UNIPOLSAI CON TANTA VOGLIA DI RIVALSA E PER SFATARE LA NOTTE DOPO HALLOWEEN UN PALAZZETTO “STREGATO”.
COACH CANTAGALLI: «CONFIDO NEL FATTO CHE IN SETTIMANA ERAVAMO TUTTI ARRABBIATI PER LA SCONFITTA ALL’ESORDIO, C’E’ MOLTA VOGLIA DI RISCATTO» 

Luca Cantagalli assieme alla squadra durante un timeout: il coach conta sulla voglia di riscatto dei suoi

Luca Cantagalli assieme alla squadra durante un timeout: il coach conta sulla voglia di riscatto dei suoi

Dimenticare la batosta, forse troppo severa, nella prima giornata in casa al PalaBigi contro Tuscania e voltare pagina. È l’imperativo categorico che si impone il Volley Tricolore per la seconda giornata di campionato, dove domani alle 18 (diretta su Sportube) al PalaGrotte di Castellana Grotte (Bari) affronterà il Materdominivolley.it
Un palazzetto “stregato” da sfatare dopo la notte Halloween. Perchè il PalaGrotte è un tabù: nei sei precedenti tra le due formazioni (nella stagione scorsa, ma anche nelle stagioni 2006-2007 e 2008-2009) i pugliesi in casa ne hanno vinte 3 su 3. In totale invece Reggio ha vinto solo due gare su sei.

La squadra è partita in tarda mattinata da Reggio verso la Puglia dove arriverà in serata. Una vigilia “carica” quella che stanno vivendo capitan Tondo e compagni.
Così come lo stesso coach Luca Cantagalli: «Confido molto sulla voglia di riscatto della squadra. La sconfitta di domenica scorsa l’abbiamo presa tutti un po’ male. L’approccio e l’atteggiamento farà la differenza, anche perché sono sincero: siamo ancora un po’ in emergenza a livello di infortuni, anche se abbiamo recuperato Marchiani, e di condizione e non siamo riusciti a lavorare al top durante la settimana. Ma andiamo a Castellana senza alibi e per giocarci al meglio delle nostre possibilità questa partita. La testa però sarà importantissima. Gli avversari? Se fossimo al completo sarei più tranquillo. Parlando di loro domenica scorsa non hanno fatto una grandissima partita, però giocano veramente bene. È una partita ovviamente da non prendere sotto gamba. Dovremo essere bravi tecnicamente e concentrati a non sprecare troppo».

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress