E’ già tempo di vigilia per la Conad: a Corigliano si va per il riscatto

By 31 Ottobre 2014News

E’ tempo di vigilia per la Conad Reggio Emilia, dopo una lunga settimana di lavoro che ha seguito la sconfitta casalinga di domenica scorsa contro l’Aurispa Alessano.
Una delusione che Guemart e compagni hanno messo da parte per preparare al meglio la sfida di domenica (ore 18.00) a Corigliano Calabro, contro una Caffè Aiello che è certamente una delle squadre sulla carta più attrezzate di questa serie A2 UnipolSai.
Al Pala Corigliano, nel match affidato ad una coppia di arbitri collaudata come quella composta da Marco Zavater e Giuseppe De Simeis, servirà una Conad ben diversa rispetto a quella della seconda giornata per strappare punti a Hrazdira e compagni.
Sì, proprio l’ex martello ceco fa parte della truppa guidata da coach Daniele Ricci, ma difficilmente Michal sarà della partita dovendo recuperare da un infortunio abbastanza delicato.
In casa rossonera dovrebbero invece farcela il libero Taliani e il martello Mariano, ma nonostante questa emergenza i calabresi sono già stati capaci di ottenere punti sia in casa contro Castellana Grotte (gara vinta al tie-break) che a Sora, dove hanno ceduto solo al quinto set.
D’altronde, questa Caffè Aiello è stata costruita con ambizioni importanti, con una diagonale di gran qualità composta dal palleggiatore Marco Izzo, classe ’94 che ha già stupito nelle sue prime stagioni in A2, e dal brasiliano Felipe Airton Banderò, autentico mattatore nelle prime due gare.
La Conad proverà a rispondere con una squadra affamata di punti, nonostante qualche acciacco fisico che ancora condiziona in particolare Matteo Bertoli e Nicola Tiozzo. Venerdì sera l’ultimo allenamento “reggiano” al Pala Bigi, sabato mattina la partenza per Corigliano dove la Conad arriverà in serata, prima della rifinitura al Pala Corigliano di domenica mattina.

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress