E’ una Conad formato Nazionale: Alessandro Tondo in azzurro

By 13 Marzo 2015News

Tondo assieme ai compagniLa Conad Reggio Emilia si tinge con un pizzico d’azzurro.
E’ “solo” una convocazione per un collegiale, ma rappresenta un grande traguardo per l’atleta e per la società che l’ha allevato e portato al volley d’alto livello.
Alessandro Tondo parteciperà, nelle giornate di lunedì 16 e martedì 17 marzo, ad una due giorni di lavoro con il ct della Nazionale, Mauro Berruto, e il suo staff per il collegiale che si terrà al Centro di Preparazione Olimpica Giulio Onesti di Roma.
Il tutto nell’ambito del “Progetto Rio 2016”, che punta ad allargare il gruppo azzurro ai giovani di talento protagonisti in Superlega e in serie A2, in vista dell’Olimpiade in programma la prossima estate.
Assieme al centrale giallorosso, Berruto ha convocato Simone Giannelli (Energy T.I. Diatec Trentino), Enrico Diamantini (B-Chem Potenza Picena), Fabio Ricci (CMC Ravenna), Sebastiano Milan (Tonazzo Padova), Andrea Galliani e Iacopo Botto (Vero Volley Monza), Alessandro Preti e Marco Rizzo (Revivre Milano) e Aimone Alletti (Copra Piacenza).
Alessandro sarà, assieme al collega di reparto Diamantini (peraltro avversario nella sfida in programma domenica al Pala Principi), l’unico giocatore della serie cadetta a partecipare al raduno romano, ed è chiaramente una grande soddisfazione per questo ragazzo, classe 1991, nativo di Lecce ma ormai reggiano d’adozione, essendosi trasferito in Emilia nel 2010 per poi spiccare il volo in serie A già nell’annata 2011/12, ovviamente con la maglia della “sua” Conad Reggio Emilia, che non ha più lasciato sino a disputare anche in questa stagione un grande campionato di A2.
Tondo che non nasconde la propria gioia per questa convocazione.
“E’ una bellissima soddisfazione e una grande opportunità per me poter lavorare con lo staff della Nazionale e assieme a giocatori così bravi.
Sono conscio però di dover lavorare ancora molto, la mia crescita non è terminata ma se è arrivato questo traguardo debbo ringraziare coach Cantagalli e la società.
Con loro ho lavorato giorno dopo giorno sino a questo punto, ma ripeto. Non ho fatto ancora nulla di importante”.
Alessandro è rimasto ai box nell’ultima gara di campionato contro Castellana Grotte, ma solo per precauzione a causa di un fastidio al ginocchio, già risolto. Ale ci scherza su: “Andrei in Nazionale anche zoppo… A parte gli scherzi, sto bene e dopo questa due giorni sarò pronto a dare tutto per giocarmi i playoff con la mia squadra”.

DOMENICA A POTENZA PICENA

La Conad di Luca Cantagalli sta preparando la trasferta di domenica sul campo della B-Chem Potenza Picena.
Al Pala Principi (ore 18) andrà in scena la penultima giornata di regular season che potrebbe sancire l’accesso matematico ai playoff dei giallorossi.
Basterà un solo set per farcela, indipendentemente dal risultato di Castellana Grotte, l’unica rivale rimasta nella corsa all’ottavo posto.
La Conad reduce da quattro vittorie nelle ultime cinque gare però vuole pensare solo a portare a casa altri punti per arrivare alla fase di post season nella miglior maniera possibile.

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress