ECCO IL VINCITORE DI “MI BATTE IL CORAZON – INNAMORATI DELLA CONAD”

By 12 Febbraio 2016News

SI CHIAMA GIOVANNI MASONI E HA 8 ANNI IL VINCITORE DI “MI BATTE IL CORAZON – INNAMORATI DELLA CONAD”. E’ SUA LA FRASE D’AMORE PIU’ BELLA PER IL VOLLEY TRICOLORE: COME PREMIO SALIRA’ A BORDO DEL PULLMAN E VIVRA’ LA TRASFERTA DI DOMENICA A SIENA NEL GIORNO DI SAN VALENTINO 

Il piccolo Giovanni Masoni assieme al nostro capitano Alessandro Tondo al PalaBigi

Il piccolo Giovanni Masoni assieme al nostro capitano Alessandro Tondo al PalaBigi

“Voi mi avete dato la passione per giocare a pallavolo, io vi do tutto il mio cuore per vincere”. È la frase d’amore scritta dalla penna e dal cuore di Giovanni Masoni, un bambino reggiano di 8 anni, innamorato del Conad Volley Tricolore. È lui il vincitore scelto dal capitano Alessandro Tondo riguardo all’iniziativa “Mi batte il Corazon – Innamorati della Conad” che il club ha lanciato la scorsa settimana in occasione del giorno di San Valentino che ricorre domenica, quando la Conad sarà di scena a Siena per la 6a giornata di ritorno del campionato di Serie A2 UnipolSai contro l’Emma Villas alle 16. E in palio c’era proprio la partita, ma in modo più speciale del solito: a chi scrivesse la frase più bella e originale, al messaggio d’amore più sentito nei confronti del Volley Tricolore, l’opportunità di viaggiare fino a Siena con la squadra in pullman e assistere al match. _DSC7971

Un’iniziativa che ha avuto grande successo, con tantissimi messaggi arrivati su Facebook, sia sul post in bacheca dedicato sia in chat. Messaggi bellissimi che hanno colpito il club per il grande affetto e l’entusiasmo che sta creando la squadra dopo la grande cavalcata fino a raggiungere l’ottavo posto playoff nel clou del campionato che comincia da domenica.

E così il piccolo Giovanni, che frequenta la 3a elementare della scuola primaria Bergonzi di Reggio, coronerà il suo sogno di vivere una giornata da membro del Volley Tricolore. «Stava svenendo dalla gioia quando ha saputo di essere stato scelto – racconta papà Gianluca, che lo accompagnerà domenica – Soprattutto perché a scegliere era il capitano Tondo che è l’idolo di mio figlio. Non sta nella pelle e non vede l’ora sia domenica. È appassionatissimo e non si perde una partita in casa e nemmeno le trasferte vicine. Ad esempio siamo venuti a Brescia a vedere la partita tre settimane fa. Domenica scorsa gli ho chiesto se avesse voluto andare ad assistere alla finale di Coppa Italia Modena-Trento. Una signora partita… Beh, sapete cosa mi ha risposto? No papà, noi tifiamo Conad…».
Insomma, i ragazzi del Volley Tricolore domenica potranno contare su un tifoso davvero speciale. Un amore da mettere in campo assieme alla passione. E all’ardore. Per poter battere Siena e far innamorare Reggio. Sognando i playoff. Sempre di più…

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress