GARA 2 IN ARRIVO: REGGIO E’ PRONTA AD AFFRONTARE DI NUOVO BERGAMO

Domani alle 20.30 al PalaBigi andrà in scena la gara 2 dei quarti di finale playoff promozione Credem banca. Olimpia Bergamo, dopo la vittoria 3 a 0  in gara 1, approderà stavolta sul campo reggiano. Il rammarico per la sconfitta di domenica si fa sentire, ma Conad è determinata ad imporsi sulla seconda del girone blu, potendo contare sull’effetto ‘casa’.

«Con squadre di questo livello può succedere di partire sottotono, specialmente se in fase playoff e in trasferta», ha commentato lo schiacciatore Andrea Ippolito. «Bisogna prendere ciò che di buono abbiamo fatto domenica e ripartire da lì. Domani al PalaBigi sarà un’altra partita, per noi ma anche per gli avversari».

Sotto la lente d’ingrandimento finisce Romanò, l’opposto avversario dal braccio pesante e realizzatore di 16 punti la scorsa partita. Dal canto suo comunque, Ippolito è a 5 punti di distanza dal record personale dei 200 in fase playoff. «Il loro opposto porta in campo una buona fisicità, oltre al fatto che è giovane è anche talentuoso. Lo abbiamo conosciuto e studiato in questi giorni, chiaramente se ripete la performance anche a casa nostra c’è da stringergli la mano, ma quest’anno al PalaBigi abbiamo davvero fatto prestazioni di alto livello. Domani la motivazione di Bergamo sarà forte tanto quanto la nostra determinazione ad allungare la serie. Giocare in casa mette in atto aspetti mentali importanti, a cui noi faremo appello essendo una gara ‘dentro o fuori’».

Leave a Reply