GRANDE RITORNO IN GIALLO-ROSSO

By 30 Giugno 2017News

“DA ROMANO E ROMANISTA IL GIALLO-ROSSO MI É SEMPRE STATO BENE, MI SONO PERFINO TATUATO IL NOME DELLA MIA CITTÀ QUANDO SONO ANDATO A GIOCARE IN SVIZZERA”

Scherza così il romano Simone Bonante quando gli chiediamo se è contento di tornare al Volley Tricolore.

Dopo il ritorno di Andrea Ippolito ecco un altro grande ritorno, il palleggiatore Simone Bonante, dopo una stagione disputata nel team di serie A2 “Aurispa Alessano”, torna a far parte del roster del Volley Tricolore. 

Simone Bonante, palleggiatore, nella scorsa stagione ha giocato ad Alessano

Nato a Roma, classe ’92, 189 centimetri di altezza, Simone ha iniziato la sua carriera pallavolistica in B2 giocando per la “SS Lazio Pallavolo” ed ha iniziato così la sua scalata in categoria che l’ha portato nella stagione 2014-2015 a giocare nella categoria Svizzera di serie A.

Nella stagione successiva arriva alla Conad Reggio Emilia per la sua prima esperienza in serie A2 dove si fa conoscere, oltre che per la sua simpatia tipicamente romana, per le sue doti al palleggio. Ora eccolo di nuovo al Conad Volley Tricolore dove disputerà la stagione 2017-2018.

“Mi sarebbe piaciuto poter tornare a giocare qui, da romano posso dire che il Giallo-Rosso mi è sempre stato bene. Sono contento e sorpreso della proposta della società perché davvero non me l’aspettavo ma mi fa piacere tornare a giocare per il Volley Tricolore. Nella stagione 2015-2016 a Reggio mi sono trovato molto bene, in quell’anno ho conosciuto Davide Morgese e sono contento di giocare di nuovo con lui. Tutti gli altri miei compagni li ho conosciuti solo come avversari, ho sentito qualche nome straniero ma vedremo cosa sarà in grado di fare la società…Credo che, sulla carta, sia stata fatta una buona squadra, equilibrata e competitiva. Ci tengo a ringraziare Santini, Zambolin e Migliari per questa opportunità, perché se non fosse per loro tutto questo non sarebbe stato possibile”.

 

Leave a Reply